EDIZIONE 2019 Gran Premio Nazionale FWR Baron - T85 Viaggi - WILIER

In attesa di definizione ufficiale del calendario 2019 per le gare italiane ed estere a carattere nazionale e internazionale, si ricorda il regolamento del Gran Premio Nazionale FWR Baron per la categoria Juniores indetto dalla società asd Fwr Baron ciclismo. 
 

 

REGOLAMENTO
Il 
Gran Premio Nazionale indetto dalla asd F.W.R. Baron ciclismo nell'ambito del proprio "Progetto Giovani" al fine di dare ulteriore incentivo e visibilità per l'attività della categoria internazionale Juniores, è rivolto ad atleti delle formazioni italiane. 

Per stilare una classifica verrano assegnati ai corridori punteggi come da tabella sulla base dell'ordine di arrivo delle più importanti corse su strada, per piazzamenti dal primo al decimo. Più precisamente, saranno considerate le gare in calendario FCI UCI come "nazionali" (1.14, 2.14) e "internazionali" (1.1, 2.1) , sia quelle sul suolo italiano che quelle organizzate all'estero. Per queste ultime la partecipazione è considerata valida ai fini della classifica solo se effettuata nell'ambito dell'attività nazionale ufficiale, cioè indossando la maglia azzurra, in seguito a convocazione dei responsabili federali. Punteggi particolari verranno assegnati per le prove titolate: Campionato italiano (1.14) strada, crono e cronosquadre, Campionato Europeo e Campionato del Mondo strada e crono e Gran Premio delle Nazioni cronosquadre.
Il calendario delle gare valide verrà pubblicato ogni anno a cura della F.W.R. Baron.

Le premiazioni finali sono riservate ai primi tre classificati e ai rispettivi direttori sportivi.

   


 

 

  

>>> edizione 2013   - >>> edizione 2014   - >>> edizione 2015   - >>> edizione 2016    

>>> edizione 2017   -  >>> edizione 2018    - >>> Gran Premio Nazionale - pagina iniziale   

>>> G.P. FWR BARON - trofeo città di San Martino di Lupari   

 

2018 LE PREMIAZIONI

Il Gala di premiazione 2018 è stato organizzato dalla Fwr Baron all'Hotel Rometta di Cittadella, appuntamento che ha chiamato a raccolta corridori, dirigenti e tecnici protagonisti della stagione. Alla cerimonia, che ha avuto per madrine le campionesse Giada Borgato e Camilla Alessio, sono intervenuti il presidente della Fci, Renato Di Rocco, il ct della nazionale juniores, Rino De Candido, l'ex iridato Moreno Argentin, l'ex presidente federale Raffaele Carlesso e il professor Mario Plebani, direttore del Dipartimento Medicina di Laboratorio e Ricerca dell'Università di Padova. I primi a sfilare sul palco sono stati i protagonisti del campionato italiano a squadre, gli atleti della Work Service Romagnano, affiancati dallo staff di tecnici che li ha seguiti, su strada e pista, in una brillante stagione densa di soddisfazioni. Un premio speciale è stato consegnato a Samuele Manfredi, capace di conquistare in una entusiasmante finale, disputata in Portogallo, il titolo di campione europeo 2018 di inseguimento individuale. Riconoscimento doveroso e speciale, con un prestigioso trofeo donato dalla Fwr anche alla brava e promettente neo vicecampionessa del mondo juniores a cronometro, Camilla Alessio, peraltro concittadina della famiglia Baron.
La manifestazione è proseguita con le assegnazioni dei riconoscimenti previsti dal regolamento del Gran Premio Nazionale, per i primi tre atleti classificati e per i loro direttori sportivi, con i Trofei Fwr Baron, Sunglass, Arcasa, Turismo 85, Sansiro, Publinova. Per il vincitore al trofeo è stata abbinata la bicicletta speciale da corsa Merida "griffata" RB, cioè Ronny Baron, meccanico ufficiale di Vincenzo Nibali e del team Bahrain Merida.
Al termine della cerimonia Rino Baron ha dato l'arrivederci al 2019 annunciando il rientro nelle file degli affezionati sostenitori del Gran Premio Nazionale da parte del marchio Cicli Wilier Triestina, e ringraziando il titolare Andrea Gastaldello, presente tra gli ospiti, per la stima data alla società Fwr Baron e alla sua iniziativa in favore del ciclismo giovanile.
Oltre al proseguimento del Gran Premio, che nel 2019 sarà al suo settimo anno, è confermata anche la corsa nazionale e internazionale del giorno di Pasquetta, il Gran Premio Fwr Baron - città di San Martino di Lupari, per la sua terza edizione, in programma il 22 aprile 2019, con l'impegno a offrire il numero 1 nello schieramento di partenza al protagonista principe di questa stagione, Andrea Piccolo.

 

Nelle foto sotto alcuni momenti della serata. 
Nel link in fondo alla pagina l'accesso alla carrellata fotografica completa.

 

 

 

PREMIAZIONI. Il magnifico TROFEO FWR messo in palio dalla società ciclistica Fwr Baron  per il vincitore assoluto e la tavolata
con tutti i riconoscimenti e premi

 

 Renato Di Rocco, presidente nazionale Fci

L'intervento del presidente federale Renato Di Rocco e, a fianco, Rino Baron con Giada Borgato nei panni di madrina della giornata, e i principali protagonisti del Gran Premio Nazionale Fwr 2018
 

Il Ct Rino De Candido con il professor Plebani
e la squadra campione d'Italia a cronometro,
team Work Service Romagnano
     Ronny Baron con Andrea Piccolo

Il presidente Di Rocco si prepara a consegnare il trofeo, vicino a nonna Fiorella con il piccolo Liam e a Wais Baron.
Nella foto a destra sopra Ronny dà la bicicletta da corsa riservata al vincitore assoluto, ad Andrea Piccolo

 

I PRIMI TRE CLASSIFICATI
 

Andrea PICCOLO (team LFV), primo classificato, premiato con il Trofeo FWR dal presidente della Federazione Ciclistica Italiana Renato Di Rocco

Gabriele BENEDETTI (Work Service), secondo classificato, riceve il Trofeo SUNGLASS dal titolare dell'azienda Giuseppe Bergamin

Mattia PETRUCCI (Contri) terzo classificato, riceve il Trofeo ARCASA, consegnato per i titolari dall'ingegner Maurizio Conte

 


I DIRETTORI SPORTIVI
La consegna del Trofeo TURISMO '85 al ds di Andrea Piccolo da parte di Marco Floreani, direttore generale Team Danieli.
Moreno Argentin premia Matteo Berti, ds di Gabriele Benedetti e del team Work Service Romagnano, con il Trofeo SAN SIRO.
Il Trofeo PUBLINOVA è consegnato dal titolare Lorenzo De Poli a Mauro Bissoli, ds di Mattia Petrucci e della Contri Autozai.















 

 

GRAN FINALE. Rino Baron, tra Moreno Argentin e il presidente Renato Di Rocco, con la sua famiglia, il professor
Mario Plebani e la miss Giada Borgato, 
posano con il trionfatore dell'edizione 2018 del Gran Premio Nazionale,
Andrea Piccolo, con lo splendido trofeo Fwr Baron e bicicletta da corsa Merida allestita da R.B. 

 
   

 

premiazione di Samuele Manfredi


PREMI SPECIALI: 
Al campione europeo di inseguimento individuale Samuele Manfredi e alla vicecampionessa del mondo a cronometro Camilla Alessio, premiati dal presidente Di Rocco.

    

LEADER: Alla società del vincitore, TEAM LFV, incorniciata a ricordo di una grande stagione la maglia di leader finale del Gran Premio Nazionale 2018 realizzata dalla FWR Baron Ciclismo e consegnata dal presidente onorario della società, il professor Mario Plebani dell'Università di Padova


Tutte le immagini nella  FOTOGALLERY  che si apre cliccando qui sotto :

 

La sc Fwr Baron ringrazia gli sponsor del Gran Premio Nazionale 2018: Sunglass, Arcasa, Turismo 85, San Siro, Publinova.
Grazie anche alla ditta GSG maglificio di Simone e Ronny Fraccaro, per le maglie ufficiali di leader.
Grazie alla famiglia Zanon di Cittadella per la squisita accoglienza riservataci dall'Hotel Rometta per la giornata delle premiazioni.
Grazie all'ingegner Marco Maggia titolare dell'Ermitage Hotel Medica di Abano Terme per il soggiorno di due persone nella struttura termale offerto al vincitore del Gran Premio Nazionale per dare sollievo e rinnovato vigore ai muscoli dopo l'intensa stagione trascorsa. 

Inoltre un ringraziamento alla Federazione Ciclistica Italiana rappresentata dal presidente Renato Di Rocco, al commissario tecnico De Candido, ai comitati regionali, a tutti gli altri organizzatori di corse Nazionali e Internazionali sul suolo italiano e all'estero, ai direttori di corsa e ai giudici di gara, e infine alle squadre e agli atleti che con l'aiuto di tanti volontari e il coinvolgimento dei genitori contribuiscono tutti insieme a portare avanti questo sport meraviglioso che necessita di molto impegno su tutti i piani ma che sa ricambiare offrendo grandi gioie e soddisfazioni a loro stessi e agli appassionati.

Da parte di Rino Baron e a nome anche di tutta la sua famiglia con la quale condivide con trasporto la inesauribile passione per il ciclismo, la presidente Fiorella, i figli Wais e Ronny e le nuove consigliere della società sportiva Lorenza e Maila, mogli di Wais e Ronny, con il "baronetto" Liam, un saluto e un augurio a tutti per il prossimo anno sportivo:

"Il mio grande impegno e quello di tutta la famiglia prosegue con questa nostra iniziativa, con la gara internazionale che organizziamo nel nostro paese e con quant'altro possiamo fare da appassionati in favore del ciclismo, sostenuti dai nostri sponsor e onorati di rappresentare anche i presidenti onorari della nostra società sportiva, il commendator Alcide Cerato presidente della SanSiro ed ex professionista alla Molteni, i campionissimi Moreno Argentin e Francesco Moser che ci hanno dato l'entusiasmo iniziale e la spinta per cominciare in omaggio ai loro trionfi questa grande avventura nel ciclismo che prosegue da 35 anni, la straordinaria campionessa olimpica Antonella Bellutti e il professor Mario Plebani, luminare della Medicina che ci guida nella corretta interpretazione dello sport. Grazie a tutti e

Forza Ciclismo, per essere sempre vitale e sempre migliore ! ". 

 

Trovate a questo link l'articolo sul >> GALA DI PREMIAZIONE del Gran Premio Nazionale FWR Baron
sul sito ufficiale della   FEDERCICLISMO  

 


>>> Gran Premio Nazionale  pagina iniziale     -  >>> edizione 2018     -  >>> classifica 2018     

>>> Albo d'oro     -  >>> edizione 2019    -

 

  EDIZIONE 2018 Gran Premio Nazionale FWR BARON

Nella sua 6. edizione, il Gran Premio Nazionale Juniores dopo essere stato onorato dall'abbinamento con un prestigioso marchio dell'imprenditoria nazionale vuole tornare a dare un ruolo di primo piano all'immagine familiare ammantata della quale fin dall'origine si è svolta e caratterizzata per ben 34 anni, tra i numerosi successi e sempre con forti valori e principi, l'attività della società ciclistica F.W.R. Baron ciclismo, che indice quindi per i 2018 il suo Gran Premio Nazionale F.W.R. BARON

a questa pagina la situazione aggiornata :    >>> classifica 2018   -  


 



IL CALENDARIO GARE FCI-UCI

Nel calendario delle gare nazionali e internazionali 2018 Fci-Uci  il Gran Premio Nazionale Fwr Baron assegna punteggi per i primi dieci atleti classificati in ogni giornata. A tutte le società italiane e ai loro atleti, tecnici e dirigenti, l'augurio di un'annata piena di soddisfazioni! Per la fwr Baron ciclismo e per gli sponsor del suo Progetto Giovani, giunto al sesto anno, è un orgoglio poter seguire lo svolgimento della stagione ciclistica e dare un contributo e stimolo agli atleti e alle formazioni italiane della categoria juniores. 
A fine stagione saranno premiati i tre migliori atleti italiani e i rispettivi direttori sportivi con i Trofei FWR BARON, SUNGLASS, ARCASA, TURISMO'85, SAN SIRO, PUBLINOVA, e una bici per il vincitore. Ringraziamo anche la trasmissione televisiva TELECICLISMO e il maglificio GSG per la maglia del leader di classifica. Ulteriore orgoglio poter mettere quest'anno in palio per il vincitore assoluto una bici RB, realizzata e offerta da Ronny Baron, meccanico ufficiale del Team Bahrain Merida. La maglia di leader è realizzata da GSG maglificio di Simone e Ronny Fraccaro.

 

 

Trovate a questo link l'articolo di >> PRESENTAZIONE del Gran Premio Nazionale FWR Baron
sul sito ufficiale della FEDERCICLISMO





SUCCESSO FINALE DI ANDREA PICCOLO CON RECORD

Andrea Piccolo, del team LVF, vince l'edizione 2018 del Gran Premio Nazionale F.W.R. Baron. L'azzurro, bronzo mondiale nella cronometro di Innsbruck, al suo primo anno nella categoria juniores, ha totalizzato nell'arco dell'anno ben 356 punti lasciando indietro di oltre cento punti il secondo e il terzo classificato, il toscano Gabriele Benedetti della Work Service Romagnano e il veronese Mattia Petrucci della Autozai Contri Omap. Nessuno dei precedenti vincitori, dall'edizione del 2013 in poi, aveva ottenuto a fine stagione un punteggio così elevato.
Sul podio del Gran Premio Nazionale sale quindi un terzetto di grande prestigio, facente parte della nazionale italiana che il commissario tecnico Rino De Candido ha preparato e guidato con soddisfazione ai bellissimi mondiali organizzati in Austria. Andrea Piccolo si aggiudica quindi il Trofeo F.W.R. BARON e la bicicletta in palio, Gabriele Benedetti vince il Trofeo SUNGLASS e Mattia Petrucci vince il Trofeo ARCASA.
I loro direttori sportivi, che come gli altri anni verranno anch'essi premiati con i trofei in palio, sono rispettivamente Paolo Valoti, Matteo Berti e Mauro Bissoli.

GRAN PREMIO NAZIONALE

PICCOLO DOMINATORE della stagione con un punteggio-record di 356 punti

Il milanese Andrea Piccolo, leader finale del Gran Premio Nazionale F.W.R. Baron 2018 tra il ct Rino De Candido e il suo presidente al team LVF e direttore di corsa Patrizio Lussana 

 

 

campioni italiani strada juniores 2018

 

CAMPIONI ITALIANI


I due campioni italiani 2018 del Team LVF: 
Andrea Piccolo per il titolo a cronometro e Samuele Rubino per quello su strada

Rino Baron si congratula con il presidente Lussana per la straordinaria doppietta realizzata dalla sua società

 

Work Service Romagnano - campioni italiani CRONOSQUADRE
Il brillante quartetto della Work Service Brenta Romagnano, vincitore del titolo a squadre 2018, durante l'esecuzione dell'inno nazionale: lo compongono Piero Dissegna, Marco Viero, Davide Boscaro e Samuele Manfredi. 

Per la formazione veneto-toscana del presidente Levorato una stagione di altissimo profilo, ricca di soddisfazioni per gli atleti e per tutto il team

Per Manfredi, in pista, anche un prestigioso titolo di Campione Europeo di Inseguimento individuale.
Samuele Manfredi, campione europeo
 

 

LE VITTORIE NELLE PROVE DEL GRAN PREMIO NAZIONALE 2018  
atleta gara località  
       
Samuele Manfredi Gent-Wevelgem Gent Belgio
Gleb Syritsa (Ukr) 2° Trofeo Città di San Martino di Lupari S.M. di Lupari (PD) Veneto
Lewis Askey (Gbr) Parigi-Roubaix Parigi Francia
Karel Vacek (Cec) 46° Trofeo città di Loano Loano (SV) Liguria
Andrea Piccolo 43. Gp Liberazione città di Massa Massa Toscana
Mattia Petrucci La Piccola Sanremo Sovilla Nervesa d. Batt. (TV) Veneto
Remco Evenepoel (Bel) Corsa della Pace Litomerice Rep. Ceca
Andrea Piccolo 14° GP Vini del Roero Canale (CN) Piemonte
Remco Evenepoel (Bel) Trophee Morbihan Brandivy Francia
Mattias Skjelmose (Dan) Giro Paesi del Vaude   Svizzera
Samuele Carpene 30° Trofeo Dorigo Mo Floriani & M. Solighetto (TV) Veneto
Soren Waerenskjold (Nor) Trofeo Karlsberg Völklingen Germania
Alessio Acco 22° Gran Premio dell'Arno Varese Lombardia
Samuele Rubino Campionato italiano strada Loria (TV) Veneto
Antonio Tiberi 8. Memorial Cingolani Ciampino (RM) Lazio
Leonardo Pasqual 16° Giro del Friuli Fontanafredda (PN) Ftiuli V. G.
Nicolò Parisini Tre giorni bresciana Brescia Lombardia
Remco Evenepoel (Bel) Grand Prix General Patton Ettelbruck Lussemburgo
Remco Evenepoel (Bel) Campionato europeo Brno Rep. Ceca
Remco Evenepoel (Bel) Campionato europeo crono Brno Rep. Ceca
Andrea Piccolo Tre Giorni Orobica S.Paolo d'Argon (BG) Lombardia
Andrea Piccolo Campionato italiano crono S.Croce Arno (PI) Toscana
Samuele Rubino Giro delle Prese Mem. Polese Zero Branco (TV) Veneto
Gabriele Benedetti 1° Giro del Nord-est Buttrio (UD) Friuli V. G.
Giosuè Crescioli 57a Coppa Linari Pistoia Toscana
Marius Mayrhofer (Ger) 22°Trofeo Comune di Vertova Vertova (BG) Lombardia
Andrea Piccolo Trofeo Emilio Paganessi Vertova (BG) Lombardia
Remco Evenepoel (Bel) 42° Giro della Lunigiana Sarzana (SP) Liguria
Samuele Rubino 49° Trofeo Buffoni Montignoso (MS) Toscana
Remco Evenepoel (Bel) Campionato del Mondo crono Innsbruck Austria
Remco Evenepoel (Bel) Campionato del Mondo strada Innsbruck Austria
Work Service Romagnano Campionato italiano cronosquadre Treviglio Lombardia

 

 

Remco Evenepoel

IL CAMPIONE

Rino Baron con l'astro nascente rivelatosi nel corso della stagione, il belga Remco Evenepoel, doppio campione mondiale a Innsbruck e doppio campione europeo, vincitore quest'anno di molte importanti corse, tra cui la Corsa della Pace, il Gp Generale Patton e in Italia il Giro della Lunigiana che fa parte del Gran Premio Nazionale F.W.R. Baron

COMPLIMENTI AGLI AZZURRI, GRANDI PROTAGONISTI IN AUSTRIA

Al mondiale su strada la squadra azzurra era composta da Alessandro Fancellu (3.), Gabriele Benedetti (6.), Antonio Tiberi (9.), Andrea Piccolo (11.), Marco Frigo (21.) e Samuele Rubino (caduto e ritirato). Nella cronometro sono stati impiegati dal ct De Candido Andrea Piccolo e Samuele Manfredi (campione europeo di inseguimento).

 

 

 

 

LA GARA: 6. Gran Premio Nazionale FWR BARON
TROFEO Fwr Baron - Città di San Martino di Lupari 
 

Il grande successo riscontrato nella prima edizione della corsa nazionale organizzata a San Martino di Lupari nella primavera 2017 ha "costretto" la società FWR Baron Ciclismo a riproporre l'appuntamento per le formazioni italiane con una 2. edizione della gara in circuito, nel giorno di Pasquetta, lunedì 2 aprile 2018.
Nella pagina riservata alla gara, al link qui sotto, ulteriori dettagli organizzativi e di partecipazione, la cronaca e le fotografie. 

>>> TROFEO FWR BARON   2018   

 


Il palco della I edizione del Trofeo Città di San Martino di Lupari, nel 2017,
vinta da Matteo Bolcato del team Work Service Brenta

 

  

>>>Gran Premio Nazionale - pagina iniziale    -  >>> edizione 2013   - >>> edizione 2014   

>>> edizione 2015    - >>> edizione 2016    -  >>> edizione 2017   -  >>> edizione 2018    

>>> premiazione 2018   

 

 

 

PROGETTO GIOVANI FWR BARON - GRAN PREMIO NAZIONALE FWR BARON  

Classifica FINALE 2018

 

 

2018 IL PODIO  
1 Andrea Piccolo Team LVF Lombardia 356
2 Gabriele Benedetti Work Service Romagnano Toscana 226
3 Mattia Petrucci Autozai Contri Omap Veneto 212





 



  LA CLASSIFICA COMPLETA
  atleta squadra regione
       
4 Alessandro Fancellu Canturino 1902 Lombardia 204
5 Antonio Tiberi Team Franco Ballerini Toscana 195
6 Samuele Rubino Team LVF Lombardia 161
7 Marco Frigo Team Danieli 1914 Friuli V.G. 149
8 Nicolo Parisini GB Junior Team Lombardia 142
9 Karel Vacek Team Giorgi Lombardia 112
10 Martin Marcellusi Il Pirata Z'Niper World Bike Lazio 110
11 Marco Grendene Borgo Molino Rinascita Ormelle Veneto 101
12 Alessio Acco Work Service Romagnano Toscana 99
13 Samuele Manfredi Work Service Veneto 96
14 Samuele Carpene Assali Stefen Omap Veneto 93
15 Davide Boscaro Work Service Veneto 80
16 Martin Nessler Ausonia Pescantina Veneto 78
17 Giosue' Crescioli Pitti Shoes Cicli Taddei Toscana 68
18 Simone Raccani Borgo Molino Rinascita Ormelle Veneto 68
19 Nicola Graziato Autozai Contri Omap Veneto 63
20 Giovanni Vito Autozai Contri Omap Veneto 61
21 Marco Codemo Pressix P3 Mito Sport Veneto 60
22 Filippo Baroncini Italia Nuova Emilia Romagna 60
23 Alessio Martinelli Team Giorgi Lombardia 57
24 Jacopo Menegotto Industrial Forniture Moro Veneto 51
25 Davide Cattelan Borgo Molino Rinascita Ormelle Veneto 45
26 Alberto Leoni Borgo Molino Rinascita Ormelle Veneto 43
27 Luca Paladin Industrial Forniture Moro Veneto 42
28 Pasquale Lamanna Feralpi Monteclarense Lombardia 42
29 Enrico Spadini Autozai Contri Omap Veneto 41
30 Francesco Galimberti Energy Team Lombardia 38
31 Nicola Plebani Team Giorgi Lombardia 36
32 Alex Tolio Pressix P3 Mito Sport Veneto 36
33 Leonardo Pasqual Industrial Forniture Moro Veneto 35
34 Jonathan Milan Sacilese Friuli V.G. 35
35 Matteo Squarzon Autozai Contri Omap Veneto 34
36 Gabriele Porta U.C. Giuspini Sardegna 33
37 Simone Zanandrea Northwave-Cofiloc Veneto 32
38 Emanuele Zumerle Borgo Molino Rinascita Ormelle Veneto 31
39 Gabriele Matteucci Work Service Romagnano Toscana 30
40 Nicolò Pencedano Acqua & Sapone Umbria 30
41 Tommaso Dalla Valle Pressix P3 Mito Sport Veneto 29
42 Davide Cattaneo Team Giorgi Lombardia 29
43 Davide Martini Assali Stefen Omap Veneto 29
44 Andrea Cantoni Italia Nuova Emilia Romagna 29
45 Davide Persico S.C. Cene Lombardia 28
46 Pietro Dissegna Work Service Veneto 26
47 Federico Guzzo Sanvendemiano Cycling Team Veneto 25
48 Davide Scandiuzzi Northwave-Cofiloc Veneto 23
49 Giammaria Bertolini Casano Toscana 22
50 Andrea Berzi Tean LVF Lombardia 22
51 Tommasi Nencini Bessi Calenzano Toscana 21
52 Alex Raimondi GS Cadeo Emilia Romagna 20
53 Pietro Generali Assali Stefen Omap Veneto 20
54 Luca Varenna US Biassono Lombardia 20
55 Marco Viero Work Service Veneto 20
56 Matteo Domenicali Sidermec Vitali Emilia Romagna 19
57 Nicholas Dresti Team LVF Lombardia 19
58 Kevin Bonaldo UC Giorgione Veneto 18
59 Enrico Baglioni Stabbia Ciclismo Toscana 18
60 Nicolo' Tamussi SC Capriolo Lombardia 16
61 Andrea Debiasi Ausonia Pescantina Veneto 16
62 Lorenzo Salvetti Tean LVF Lombardia 16
63 Tomas Trainini Tean LVF Lombardia 16
64 Riccardo Ciuccarelli Cicli Falgiani Marche 15
65 Yuri Brioni Team Giorgi Lombardia 15
66 Aalexandro Cucereanu Assali Stefen Omap Veneto 15
67 Riccardo Pollini Assali Stefen Omap Veneto 15
68 Davide Basso Danieli 1914 Friuli V.G. 15
69 Luca Volpi Team LVF Lombardia 15
70 Valter Ghigino Casano Liguria 14
71 Marco Chiocchini Pitti Shoes Cicli Taddei Toscana 14
72 Alberto Dainese Autozai Contri Omap Veneto 14
73 Nicolò Buratti Danieli 1914 Friuli V.G. 14
74 Davide Vignato Termoking Cailotto Service Veneto 13
75 Patrick Mentil Pressix P3 Mito Sport Veneto 13
76 Imad Sekkak Team Giorgi Lombardia 12
77 Andrea Barzotto Sanvendemiano Cycling Team Veneto 12
78 Mattia Pinazzi GS Cadeo Emilia Romagna 12
79 Andrea Biancalani Team Unicash Due C Toscana 12
80 Achille Bertizzolo Borgo Molino Rinascita Ormelle Veneto 12
81 Alberto Disiot Danieli 1914 Friuli V.G. 12
82 Enrico Schirato Danieli 1915 Friuli V.G. 12
83 Gabriele Spadoni Noceto Nial Nizzoli Emilia Romagna 12
84 Federico Arioli GB Junior Team Lombardia 11
85 Nicolò Marabini Team Alice Bike Emilia Romagna 10
86 Matteo Polo Pavoncelli ausonia Trentino A.Adige 10
87 Andrea Gatti Tean LVF Lombardia 10
88 Andrea Adami Assali Stefen Omap Veneto 10
89 Emanuele Ansaloni Sidermec Vitali Emilia Romagna 10
90 Michael Zecchin uc Giorgione Veneto 8
91 Gabriele Greco Gulp Pol. Valvibrata Abruzzo 8
92 Vojislav Peric Borgo Molino Rinascita Ormelle Veneto 8
93 Matteo Tarolla Aspiratoriotelli Lombardia 8
94 Alessandro Baroni GB Junior Team Lombardia 8
95 Nicola Bordoli Team Giorgi Lombardia 8
96 Alessandro Caloi Termoking Cailotto Service Veneto 8
97 Sebastian Kajamini Villadose Angelo Gomme Emilia Romagna 8
98 Tommaso Gozzi Sidermec Vitali Emilia Romagna 7
99 Nicolò Lunardon Pressix P3 Mito Sport Veneto 7
100 Emanuele Rela Pressix P3 Mito Sport Veneto 7
101 Andrea Rigo Pressix P3 Mito Sport Veneto 7
102 Andrea Figini GB Junior Team Lombardia 7
103 Lorenzo Pollicini Canturino 1906 Lombardia 7
104 Gino De Vecchi Industrial Forniture Moro Veneto 7
105 Pietro Aimonetto Team Bike Tartaggia Piemonte 7
106 Mattia Faccio Danieli 1914 Friuli V.G. 6
107 Fabio Vidotto Industrial Forniture Moro Veneto 6
108 Tajeddine Boutabaa Bessi Calenzano Toscana 6
109 Francesco Della Lunga Stabbia Ciclismo Toscana 6
110 Alberto Appoloni Ausonia Pescantina Veneto 6
111 Edoardo Martinelli Sidermec Vitali Emilia Romagna 6
112 Matteo Corini Team LVF Lombardia 6
113 Marcello Mazzoleni Team LVF Lombardia 6
114 Mattia Oppici Team LVF Lombardia 6
115 Aurelio Masssaro Il Pirata Z'Niper World Bike Lazio 6
116 Samuel Nova Team Giorgi Lombardia 6
117 Jacopo Bortolan Società Ciclisti Padovani Veneto 5
118 Matteo Venti Team Logistica Ambientale lazio 5
119 Tommaso Pozzolini Team Unicash Due C Toscana 5
120 Filippo Ghiron GB Junior Team Lombardia 5
121 Fabio Creola GB Junior Team Lombardia 5
122 Fabio Garzi GB Junior Team Lombardia 5
123 Andrea Moschetti GB Junior Team Lombardia 5
124 Alessio Pisani Work Service Romagnano Toscana 4
125 Guido Draghi Stabbia Ciclismo Toscana 4
126 Giacomo Venturella Assali Stefen Omap Veneto 4
127 Antonio Carenza CPS Professional Team Campania 4
128 Davide Bessega Sacilese Friuli V.G. 4
129 Francesco Carollo Energy Team Lombardia 4
130 Filippo Pezzali Feralpi Monteclarense Lombardia 4
131 Walter Calzoni Massi Supermercati Lombardia 4
132 Matteo Marin Work Service Veneto 4
133 Michele Buonauro Ausonia Pescantina Veneto 4
134 Gian Luca Mignolli Ausonia Pescantina Veneto 4
135 Simone Lucca Ausonia Pescantina Veneto 4
136 Danilo Cangemi Eqipe Corbettese Lombardia 4
137 Mauro Giustino Il Pirata Z'Niper World Bike Lazio 3
138 Davide Aldegheri Canturino 1902 Lombardia 3
139 Domenico D'Amore Canturino 1902 Lombardia 3
140 Leonardo Giani Canturino 1902 Lombardia 3
141 Alessandro Motti Canturino 1902 Lombardia 3
142 Luca Maronese Sanvendemiano Cycling Team Veneto 3
143 Luca Roberti Roma Pro Cycl Lazio 3
144 Federico Zorzan Termoking Cailotto Service Veneto 3
145 Marco Vettorel Sanvendemiano Cycling Team Veneto 2
146 Davide Ongaro Sanvendemiano Cycling Team Veneto 2
147 Andreas Del Nista Work Service Romagnano Toscana 2
148 Marco Benedetti Work Service Romagnano Toscana 2
149 Francesco Caroti Work Service Romagnano Veneto 2
150 Samuel Fongaro Work Service Veneto 2
151 Nicola Garbin Work Service Veneto 2
152 Emanuele Boselli Villadose Angelo Gomme Emilia Romagna 2
153 Jonathan Kajamini Villadose Angelo Gomme Emilia Romagna 2
154 Alessandro Bertola uc Casano Toscana 1
155 Ettore Mugnaini uc Casano Toscana 1
156 Marci Cecchi uc Casano Toscana 1
157 Samuele Barbato Villadose Angelo Gomme Emilia Romagna 1
158 Andrea Masiero Villadose Angelo Gomme Emilia Romagna 1
159 Giacomo Rosignoli Villadose Angelo Gomme Emilia Romagna 1
160 Elia Alessio UC Giorgione Veneto 1
161 Riccardo Carretta uc Giorgione Veneto 1
162 Nicola Tosin uc Giorgione Veneto 1
163 Gianluca Simioni uc Giorgione Veneto 1
164 Alessio Zanei Campana Imballaggi Trentino A.Adige 1
165 Edoardo Zambanini Campana Imballaggi Trentino A.Adige 1
166 Matteo Pongiluppi Villadose Angelo Gomme Veneto 1

 

I PROTAGONISTI

 

 Andrea Piccolo    
PRIMO Andrea Piccolo SECONDO Gabriele Benedetti  TERZO Mattia Petrucci

 

Andrea Piccolo - primo classificato - è l'atleta che fino a questa edizione ha vinto il Gran Premio Nazionale con il punteggio più alto di sempre, al termine di una stagione per lui straordinaria culminata con la medaglia di bronzo nel mondiale a cronometro di Innsbruck. Già nel 2017 si era segnalato con l'oro al Festival Olimpico della Gioventù a Gyor in Ungheria battendo in volata tre coetanei russi. Al primo anno in categoria juniores ha confermato splendidamente i suoi numeri con 13 vittorie e indossando in più occasioni la maglia azzurra. I risultati di maggior valore rientrano tra le prove del Gran Premio Nazionale, nel quale ha ottenuto oltre alla classifica finale ben quattro vittorie: il Gran Premio Liberazione a Massa, il Gran premio del Roero a Canale di Cuneo, la Tre giorni Oriobica e il Trofeo Paganessi a Vertova. Grande protagonista dall'inizio alla fine della stagione ha onorato il Gran Premio Nazionale piazzandosi inoltre tra i primi: 4. alla Parigi Roubaix, 2. al Trofeo Morbihan, 4. al Gran Premio generale Patton, 6. all'Europeo su strada, 5. al Giro delle Prese, 3. al Giro del Nord Est e infine 11. al Mondiale su strada.
Milanese di Pontevecchio di Magenta, ha difeso i colori del Team LVF, di Bergamo, guidato dall'ex professionista Paolo Valoti.

Gabriele Benedetti - secondo classificato - atleta della Work Service Romagnano, di Montevarchi, ha esaltato i colori della sua società con un ciclismo volto all'attacco, protagonista di numerose fughe solitarie e vincitore di dodici corse nell'anno, in grande evidenza fino a ottobre. Nel calendario del Gran Premio Nazionale si è imposto al Giro del Nord Est, 2. al Gran Premio dell'Arno (proteggendo l'allungo del compagno di squadra Acco), 5. al Campionato Italiano strada, 4. alla Tre giorni Orobica, 4. al Trofeo Buffoni, 6. al Mondiale. Con la sua formazione ha vinto il titolo italiano cronosquadre.

Mattia Petrucci - terzo classificato - ex campione iataliano allievi, veronese di Dossobuono di Villafranca, ha corso con la Autozai Contri Omap. Ha messo la sua firma sulla Piccola Sanremo di Sovilla, 2. al Gran Premio del Roero, 2. al Generale Patton, 5. alla Tre Giorni Orobica, 4. al Trofeo di Vertova, 3. al Trofeo Buffoni. Per i Mondiali in Austria ha avuto dal ct De Candido il ruolo di riserva a casa.

Ricordiamo poi i campioni italiani 2018: Samuele Rubino vincitore della prova su strada, a Loria, Andrea Piccolo di quella a cronometro. Il team Work Service Brenta Romagnano ha conquistato a Treviglio il titolo nella cronosquadre con gli atleti Samuele Manfredi, Davide Boscaro, Marco Viero e Piero Dissegna.
Da citare, con i complimenti per i risultati, anche altri vincitori di prove in calendario per il Gran Premio Nazionale Fwr Baron: Samuele Manfredi nella prestigiosa Gent-Wevelgem in Belgio, Samuele Carpene, Alessio Acco, Antonio Tiberi, Leonardo Pasqual, Nicolò Parisini, Giosuè Crescioli. Solo piazzamenti, ma tra i primi tre, per Davide Boscaro, Martin Marcellusi, Marco Frigo, Nicola Graziato.

Nella splendida annata degli azzurri, oltre al già citato podio mondiale di Piccolo nella cronometro, altre due medaglie su strada: il bronzo europeo a cronometro di Antonio Tiberi e quello al mondiale su strada di Alessandro Fancellu. Da ricordare anche il titolo continentale conquistato su pista nell'inseguimento individuale da Samuele Manfredi.

 

>>> Gran Premio Nazionale pagina iniziale   >>> l'albo d'oro     >>> edizione 2018     

>>> classifica 2013    >>> classifica 2014   >>> classifica 2015   >>> classifica 2016  

>>> classifica 2017  - 


 

 

PROGETTO GIOVANI - SOCIETA' CICLISTICA FWR BARON  

ALBO D'ORO

 

 Simone Velasco  Edoardo Affini  Daniel Savini
2013 Simone VELASCO 2014 Edoardo AFFINI 2015 Daniel SAVINI
 Samuele Battistella  Fabio Mazzucco  Andrea Piccolo
2016 Samuele BATTISTELLA 2017 Fabio MAZZUCCO  2018 Andrea PICCOLO 

 Questi sono gli atleti, tutti azzurri ed autentiche promesse del ciclismo nazionale e internazionale, che si sono imposti anno dopo anno al vertice della classifica a punti del Gran Premio Nazionale indetto fin dal 2013 dalla società Fwr Baron Ciclismo di San Martino di Lupari. 

     

>>> Gran Premio Nazionale  FWR Baron - pagina iniziale      -    >>> edizione 2018     

>>> classifica 2013   >>> classifica 2014   >>> classifica 2015   >>> classifica 2016  

>>> classifica 2017   >>> classifica 2018  

 

 

 

 

PROGETTO GIOVANI - GRAN PREMIO NAZIONALE WILIER TRIESTINA  

Classifica FINALE 2017


2017 IL PODIO  
1 Mazzucco Fabio Borgo Molino Rinascita Ormelle Veneto 242
2 Zana Filippo Autozai Contri Bianchi Veneto 239
3 Gazzoli Michele Aspiratoriotelli Lombardia 221
 



  LA CLASSIFICA COMPLETA
  atleta squadra regione
       
4 Rastelli Luca Cremonese 1891 Lombardia 219
5 Innocenti Andrea Stabbia Ciclismo Toscana 178
6 Bagioli Andrea Canturino Lombardia 155
7 Rubino Samuele Team LVF Lombardia 126
8 Pietrobon Andrea NorthWave Veneto 121
9 Puppio Antonio Bustese Olonia Verbania Piemonte 118
10 Colnaghi Luca Cicl. Biringhello Lombardia 108
11 El Gouzi Omar Ausonia CSI Pescantina Veneto 86
12 Manfredi Samuele Mami's Caffè Romagnano Liguria 80
13 Magli Filippo Stabbia Ciclismo Toscana 80
14 Ferrari Davide Cremonese 1891 Lombardia 77
15 Vacek Karel Team F.lli Giorgi Lombardia 74
16 Petrucci Mattia Contri Autozai Veneto 71
17 Acco Alessio Romagnano Guerciotti Toscana 60
18 Giopp Lorenzo GS Pressix P3 Mito Sport Veneto 60
19 Molini Federico Team Franco Ballerini Toscana 58
20 Marcellusi Martin Il Pirata Lazio 58
21 Bolcato Matteo Work Service Liotto Veneto 56
22 Fancellu Alessandro Canturino 1902 Lombardia 50
23 Masotto Giulio Cipollini Assali Stefen Veneto 49
24 Marini Alberto US Montecorona Trentino A.A. 48
25 Simeoni Filippo Sanvendemiano Cycling Team Veneto 45
26 Aleotti Giovanni Sancarlese Bicicult Emilia R. 43
27 Visintainer Lorenzo Campana Imballaggi Trentino A.A. 42
28 Pirro Francesco Team Ciclistico Campocavallo Marche 42
29 Carpene Samuele Cipollini Assali Stefen Veneto 41
30 Bobbo Riccardo Borgo Molino Rinascita Ormelle Veneto 41
31 Taglietti Stefano Team LVF Lombardia 32
32 Antonelli Michael Team Alice Bike Elite Service Emilia R. 31
33 Benatti Massimiliano Pressix P3 Mito Sport Veneto 29
34 Asllani Bruno Unione Ciclistica Foligno Umbria 29
35 Bauce Davide Borgo Molino Ri. Ormelle Veneto 28
36 Graziato Nicola Autozai Contri Bianchi Veneto 26
37 Barbierato Andrea Energy Team Lombardia 24
38 Colleoni Kevin Ciclistica Trevigliese Lombardia 21
39 Taborra Mattia Industrial Forniture Moro Veneto 21
40 Corti Stefano U.S. Biassono Lombardia 20
41 Leoncini Niccolò Stabbia Ciclismo Toscana 20
42 Panarotto Matteo Autozai Contri Bianchi Veneto 19
43 Grendene Marco Borgo Molino Rinascita Ormelle Veneto 18
44 Cepa Mesut Team Unicash Due C Toscana 18
45 Martini Davide Cipollini Assali Stefen Veneto 17
46 Consolaro Mattia SC Fontanafredda Friuli V.G. 17
47 Roberti Luca Roma Pro Cycling Lazio 16
48 Cantoni Andrea Italia Nuova Massese Emilia R. 16
49 Spadini Enrico Cipollini Assali Stefen Veneto 15
50 Barbieri Lorenzo Team Alice Bike Elite Service Emilia R. 15
51 Imbruglia Rocco Scuola di ciclismo Cene Lombardia 15
52 Pesenti Jacopo Massì Supermercati Lombardia 14
53 Belletta Pier Elis Cremonese 1891 Lombardia 14
54 Raimondi Alex Aspiratoriotelli Lombardia 14
55 Passa Juri Roma Pro Cycling Lazio 13
56 Ansaloni Emanuele Sancarlese Bicicult Emilia R. 12
57 Sekkak Imad Team F.lli Giorgi Lombardia 12
58 Coati Luca Ausonia CSI Pescantina Veneto 12
59 Zanandrea Simone NorthWave Veneto 11
60 Polano Gioele Sacilese Friuli V.G. 11
61 Pegoraro Matteo Gino Pressix P3 Mito Sport Veneto 11
62 Parisini Niccolo Cremonese 1891 Lombardia 11
63 Lira Stefano Industrial Forniture Moro Veneto 11
64 Mascheroni Federico Energy Team Lombardia 10
65 Partigliatti Fabio Rastese Rodman Piemonte 10
66 Saccon Mattia Industrial Forniture Moro Veneto 10
67 Regalli Luca G.S. Cadeo Emilia R. 10
68 Vignato Davide Termoking Cailotto Veneto 10
69 Cavallo Luca Vigor Cycling Team Piemonte 10
70 Brega Massimiliano Team Ciclistico Campocavallo Marche 10
71 Baroncini Filippo S.C. Massese Toscana 10
72 Cangemi Danilo Multicar Amaru' Sicilia 10
73 Tafa Sabri Stabbia Ciclismo Toscana 10
74 Mugnaini Ettore Bessi Calenzano Toscana 10
75 Paolantonio Paolo Gulp Pool Valvibrata Abruzzo 9
76 Paladin Luca Industrial Forniture Moro Veneto 9
77 Iacchi Alessandro Bessi Calenzano Toscana 8
78 Pasquotto Leonardo Ausonia CSI Pescantina Veneto 8
79 Leoni Alberto Libertas Scorzè Veneto 8
80 Polo Matteo Pavoncelli Ausonia Trentino A.A. 8
81 Baggio Gabriele Pressix P3 Mito Sport Veneto 8
82 Pasquali Riccardo Sanvendemiano Cycling Team Veneto 8
83 Nencini Tommaso Bessi Calenzano Toscana 8
84 Mantovani Sebastiano Cipollini Assali Stefen Veneto 7
85 Aposti Leonardo Stabbia Ciclismo Toscana 7
86 Menegale Elia CS Libertas Scorzè Veneto 6
87 Pesenti Thomas Noceto Nial Cycling Team Emilia R. 6
88 Pasqualotto Enrico Pasta Sgambaro Veneto 6
89 Franceschino Enrico Danieli Cycling Team Friuli V.G. 6
90 Volpi Luca Team LVF Lombardia 6
91 Giordano Francesco T. Ciclistico Campocavallo Marche 6
92 Berzi Andrea Team LVF Lombardia 6
93 Pilotti Stefano Team LVF Lombardia 6
94 Michelucci Alessandro U.C- Casano Liguria 5
95 Zandomeneghi Matteo Borgo Molino Ri. Ormelle Veneto 5
96 Zumerle Emanuele Borgo Molino Ri. Ormelle Veneto 5
97 Belleri Michael Aspiratoriotelli Lombardia 5
98 Viero Marco Work Service Liotto Veneto 5
99 Marouan Omar Romagnano Guerciotti Toscana 5
100 Torres Jasus US Biassono Lombardia 5
101 Porta Gabriele U C Giuspini Sardegna 5
102 Parola Gabriel Vigor Cycling Team Piemonte 4
103 De Vettori Enrico Sanvendemiano Veneto 4
104 Ciuccarelli Riccardo Cicli Falgiani Marche 4
105 Fantinato Kevin Villadose Angelo Gomme Veneto 4
106 Bonaldo Tommaso Giorgione Aliseo Veneto 4
107 Massaro Aurelio Multicar Amaru' Sicilia 4
108 De Vecchi Gino Industrial Forniture Moro Veneto 4
109 Amadio Emanuele Danieli Cycling Team Friuli V.G. 3
110 Facci Matteo Cipollini Assali Stefen Veneto 3
111 Masotto Leandro Cipollini Assali Stefen Veneto 3
112 Minali Michael Cipollini Assali Stefen Veneto 3
113 Casarini Marco Garlaschese Lombardia 3
114 Sandri Cristian U. C. Valle di Non Trentino A.A. 3
115 Cocchioni Nicola Unione Ciclistica Foligno Umbria 2
116 Tolio Alex Pressix P3 Mito Sport Veneto 2
117 Barzotto Andrea Sanvendemiano Cycling Team Veneto 2
118 Bulleri Raoul Cinquale Faita Sali Alimentari Toscana 1
119 Tessari Nicolò Villadose Angelo Gomme Veneto 1
120 Barattin Geremia Autozai Contri Bianchi Veneto 1
121 Fontana Marco Autozai Contri Bianchi Veneto 1
122 Piscone Luca T. Ciclistico Porto Sant'Elpidio Marche 1
123 Bizzotto Thomas Giorgione Aliseo Veneto 1
124 Giustini Mauro Progetto Ciclismo Sorrentino Campania 1

 

      

>>> Gran Premio Nazionale - pagina iniziale      -    >>> edizione 2017     

>>> classifica 2013    >>> classifica 2014   >>> classifica 2015   >>> classifica 2016  

 

I PROTAGONISTI

 Fabio Mazzucco  Filippo Zana  Michele Gazzoli
PRIMO Fabio Mazzucco SECONDO Filippo Zana  TERZO Michele Gazzoli

Grande competizione e distacchi minimi tra i primi tre classificati del Gran Premio nazionale FWR Baron - Wilier Triestina 2017 con un protagonista importante della stagione rimasto fuori dal podio per un soffio, Luca Rastelli.

 

Oltre ai premi agli atleti, il Progetto Giovani della Fwr Baron Ciclismo ogni anno con il Gran Premio Nazionale riconosce l'opera indispensabile dei tecnici che conducono gli atleti verso i loro brillanti risultati e li accompagnano nella loro crescita sportiva. Ai direttori sportivi dei primi tre classificati quindi: il Trofeo TURISMO 85 al diesse del vincitore del Gran Premio, Cristian Pavanello; il Trofeo RONCATO al diesse del secondo classificato, Mauro Bissoli; il Trofeo PUBLINOVA al diesse del terzo classificato, Giambattista Sbardelloni. Premio speciale e "tangibile" al vincitore, una splendida bici Gtr in carbonio prodotta dalla Cicli Wilier Triestina.

 

   >>> premiazioni 2017      -  >>> edizione 2018    -  

2017 LE PREMIAZIONI

La conclusione del Progetto giovani della Fwr Baron ciclismo si è avuta con la serata in diretta televisiva dalla sala congressi dell'Hotel Fior di Castelfranco Veneto in abbinamento con la puntata finale di TELECICLISMO. Davanti ad un folto pubblico e ad importanti ospiti, la serata di premiazione ha consentito di raccogliere insieme i protagonisti di una stagione ricca di soddisfazioni, con le maglie azzurre molte volte protagoniste e vincenti su traguardi della massima importanza.
Al podio, composto da Fabio Mazzucco, Filippo Zana e Michele Gazzoli, è giusto accodare Luca Rastelli che ne è rimasto escluso per due soli punti pur avendone raccolti anche lui nel corso dell'anno più di 200.

Della premiazione sono stati testimoni importanti ospiti, quali il presidente federale e vicepresidente Uci Renato Di Rocco, come negli anni scorsi il ct della nazionale juniores, Rino De Candido, il presidente del Comitato Regionale Veneto, Igino Micheletto, il campione del Mondo Alessandro Ballan, il professionista Marco Marcato, prestigioso ex della squadra fwr Baron. Per la parte dei sostenitori del Gran Premio, il primo sponsor Cicli Wilier Triestina era rappresentato dal direttore generale Andrea Gastaldello, che ha effettuato in prima persona la premiazione del vincitore. Sul palco anche i rappresentanti degli altri sponsor Sunglass, Arcasa, San Siro, Turismo 85, Roncato, Publinova. In prima fila tra il pubblico, hanno ulteriormente onorato della loro presenza la serata il campione italiano strada Acco con l'azzurro Manfredi e Benedetti, accompagnati dal diesse Matteo Berti, già vincitore del riconoscimento per i direttori sportivi nell'edizione 2015 con il suo atleta Savini.

Nelle foto sotto alcuni momenti della serata. 
Nel link in fondo alla pagina l'accesso alla carrellata fotografica completa.

 

 

 

 

PREMIAZIONI. Qui sopra la maglia di leader che nel corso della stagione è stata indossata da vari atleti ed è poi finita sulle spalle di Fabio Mazzucco    LA BICI. Una splendida Wilier Triestina in carbonio, il premio speciale riservato al vincitore assoluto del Gran Premio Nazionale Juniores 2017
   
     

 

TROFEI WILIER TRIESTINA, SUNGLASS E ARCASA AI PRIMI TRE CLASSIFICATI
A Mazzucco, consegna il dottor
Andrea Gastaldello direttore
generale di WILIER TRIESTINA
A Zana consegna il il Trofeo
SUNGLASS il ragionier Vitulo,
dirigente Sunglass
A Gazzoli consegna il Trofeo
ARCASA il presidente
del Crv Fci Micheletto
 


PREMI SPECIALI AI DIRETTORI SPORTIVI
Per la consegna del Trofeo Turismo '85 a Floreani, ds di Mazzucco, è Cristian Pavanello; a consegnare il Trofeo Roncato a Mauro Bissoli, è il dottor Wais Baron; il Trofeo Publinova per Bardelloni, diesse di Gazzoli è consegnato da Lorenzo De Poli. 
















AZZURRI, GRANDE GRUPPO:
PROTAGONISTI DI PRIMO PIANO E VINCENTI
IN CAMPO INTERNAZIONALE

Stagione meravigliosa per la formazione azzurra guidata dal ct De Candido, capace di ottenere eccellenti risultati con un ottimo lavoro di squadra: Gazzoli campione Europeo, Puppio medaglia d'argento al campionato del mondo a cronometro, Rastlli e Gazzoli sul podio del campionato del mondo su strada, secondo e terzo classficato.

Nella foto sopra, l'ideatore e organizzatore del Gran Premio Nazionale Rino Baron, omaggiato della maglia tricolore dagli ospiti speciali del gs Romagnano Guerciotti, il diesse Matteo Berti e gli atleti Benedetti, Manfredi e Acco, quest'ultimo vincitore del titolo itliano strada. 

   
   

 

NON SOLO ONORE MA RICONOSCIMENTI CONCRETI: al vincitore del Gran Premio Nazionale Wilier Triestina, Fabio Mazzucco, va il Trofeo WILIER TRIESTINA e la bicicletta in carbonio Wilier GTR. Al secondo classificato Filippo Zana il Trofeo SUNGLASS e una valigia Roncato; al terzo classificato Michele Gazzoli va il Trofeo ARCASA e una valigia Roncato. Al secondo e al terzo la Wilier ha riservato inoltre un giubbetto dedicato.

IN CORNICE: Al vincitore, incorniciata a ricordo di una straordinaria stagione, la maglia di leader del Gran Premio Nazionale, realizzata dalla FWR BARON CICLISMO.

PREMI AI TECNICI: al diesse del primo, Cristian Pavanello, il Trofeo TURISMO '85; al diesse del secondo, Mauro Bissoli, il Trofeo RONCATO; al diesse del terzo, Giambattista Sbardelloni, il Trofeo PUBLINOVA.

PREMIO SPECIALE: al plurimedagliato commissario tecnico della nazionale italiana juniores, Rino De Candido, il Trofeo SAN SIRO MILANO.


Le immagini della serata sono raccolte nella fotogallery che si apre cliccando qui sotto:

 

La sc Fwr Baron ringrazia la rubrica televisiva TeleCiclismo per la collaborazione nel corso della stagione ciclistica e gli sponsor del Gran Premio Nazionale: Wilier Triestina, Sunglass, Arcasa, Turismo 85, Roncato, San Siro.


>>> Gran Premio Nazionale  pagina iniziale    -  >>> edizione 2017     -  >>> classifica 2017     

 

 

WILIER TRIESTINA e FWR BARON CICLISMO
insieme per il Gran Premio Nazionale 2017 
 

         
     
 
 

Wilier Triestina primo sponsor del GP Nazionale Juniores

Giunto alla 5a edizione, il Gran Premio Nazionale Juniores vedrà anche per il 2017 la partecipazione in prima linea di Wilier Triestina. Il marchio di Rossano Veneto è particolarmente orgoglioso di annunciare che la sponsorizzazione di quest'anno avrà una marcia in più, pertanto la denominazione della manifestazione sarà Gran Premio Nazionale Juniores Wilier Triestina.

In 4 anni il Gran Premio ha saputo imporsi all'attenzione del movimento incoronando vincitori Simone Velasco (2013), Edoardo Affini (2014), Daniel Savini (2015) e Samuele Battistella (2016). Come da tradizione, oltre al supporto che Wilier fornirà per la riuscita dell'iniziativa, verrà messa in palio una bicicletta da strada Wilier Triestina GTR la quale andrà al primo classificato.

GTR è la granturismo di casa Wilier Triestina con telaio e forcella in carbonio, si contraddistingue per il comfort, garantendo al ciclista la giusta reattività nella pedalata fuori sella.
Gruppo Shimano Tiagra 4700 10 velocità, ruote Shimano WH-R501.
 
Wilier Triestina è fermamente convinta che l'attenzione verso le categorie giovanili non debba venir meno, come sottolinea Andrea Gastaldello, Amministratore delegato di Wilier Triestina:

Certo, il mondo del professionismo è il nostro faro, siamo ancora freschi di presentazione dei Team Wilier Triestina - Selle Italia e Wilier Force. Essere presenti nelle gare del circuito internazionale ci permette di sviluppare prodotti innovativi e di qualità superiore, tuttavia il nostro impegno per valorizzare le categorie ciclistiche giovanili è vivo più che mai. Siamo assolutamente in linea con i principi e i valori che Rino Baron veicola da oltre quarant'anni con la sua dedizione per il mondo dello sport pulito, perciò non abbiamo esitato a sostenere anche quest'anno l'importante progetto pensato per i giovani ciclisti.
L'impegno di Wilier Triestina nel sostegno delle squadre Juniores è di lunga data, lo sanno bene il Team Danieli, l'ASD Monte Corona, l'Unione Ciclistica Giorgione di Castelfranco Veneto e il Team Wilier Breganze, per citare alcune delle squadre giovanili sponsorizzate dal marchio con l'Alabarda. La pluriennale collaborazione tra Wilier Triestina e la F.W.R. Baron Ciclismo ha come scopo trasmettere il messaggio che è possibile portare avanti un ciclismo sano e che la cultura della tutela della salute degli atleti deve iniziare proprio dai giovani. Si faranno portavoce di questo importante messaggio testimonial di prestigio indiscusso come Moreno ArgentinFrancesco Moser e Alessandro Ballan il quale è stato l'ultimo italiano vincitore di un campionato del mondo professionisti, proprio in sella ad una bicicletta Wilier Triestina.

La gara che darà il via al GP si disputerà in Belgio il 26 Marzo, dove la nazionale sarà impegnata alla Gent-Wevelgem/Grote Prijs A. Noyelle-Ieper, mentre il Campionato del Mondo su Strada in Norvegia chiuderà il calendario dell'edizione 2017. Si ricorda e sottolinea che le gare all'estero valide per il Gran Premio Nazionale Juniores sono solo quelle disputate in maglia azzurra.

Il motto, come per le scorse edizioni, sarà "Insieme per uno sport pulito". Wilier Triestina desidera augurare a tutti i partecipanti al GP Nazionale Juniores che la competizione sia un momento di crescita sia a livello agonistico sia dal punto di vista umano.

E, come sempre, "che vinca il migliore".
 
 
Facebook
Twitter
Instagram
Vimeo
Copyright © 2017 Wilier Triestina S.p.A., All rights reserved.

Indirizzo:
Wilier Triestina S.p.A.
Via Fratel Venzo, 11
Rossano VenetoVI 36028
Italy

 

 

 
  

 


>>> edizione 2013   - >>> edizione 2014   - >>> edizione 2015   - >>> edizione 2016  

>>> Gran Premio Nazionale FWR Baron - pagina iniziale    -  >>> edizione 2017  

 

EDIZIONE 2017 Gran Premio Nazionale FWR Baron - WILIER TRIESTINA

Giunto alla 5. edizione, il Gran Premio Nazionale Juniores ha visto anche per il 2017 la partecipazione in prima linea di Wilier Triestina, la quale ha innestato però una marcia in più, passando a sponsor di denominazione della manifestazione, che dopo i primi quattro positivi anni di esperienza prosegue, rilanciata dal prestigioso marchio di Rossano Veneto, come Gran Premio Nazionale Juniores Wilier Triestina
 

 


 

 

 

IN RIVIERA LA PARTENZA DEL GRAN PREMIO IN ITALIA 

La prima classica internazionale in Italia, disputata a Loano, è stata molto combattuta. Nel finale si era avvantaggiato, in prossimità del gpm, da solo Andrea Bagioli (foto qui a fianco) che aveva possibilità di concludere la corsa con una vittoria per distacco, ma sfortuna ha voluto che a 3 km dall'arrivo avesse una foratura. Il cambio della ruota posteriore si è prolungato e nel frattempo è stato raggiunto dai più immediati inseguitori, che si sono disputati la vittoria allo sprint con successo di un corridore francese.
La bella prova di Bagioli equivale ad una vittoria, quantomento morale. La maglia di leader del Gran Premio Nazionale Wilier non potendola indossare l'ha messa in mostra con l'intenzione di farla sua successivamente.

 
   



DEBUTTO ECCELLENTE PER IL GP DI SAN MARTINO DI LUPARI

 VOLATONA Matteo Bolcato (Work Service) vince il primo Gran Premio Città di San Martino di Lupari
 

LA MAGLIA DEL GRAN PREMIO Bolcato tra le miss
   

>>> G.P. FWR BARON

 

 

PROTAGONISTI IN MAGLIA AZZURRA ALL'ESTERO: ITALIA 1. IN COPPA DELLE NAZIONI

   
   
   
   
   

 



IN ITALIA, GRANDI BATTAGLIE NELLE GARE NAZIONALI E INTERNAZIONALI

   
 IL PODIO A SOLIGHETTO La bella classica trevigiana è vinta dallo sloveno Aliaz Jarc, Filippo Zana (secondo davanti ad Aleotti) veste la maglia del Gran Premio Nazionale Wilier: nella foto gli è consegnata da Rino Baron con il presidente del Comitato regionale Veneto Igino Michieletto
 
                                      
GRAN PREMIO DELL'ARNO Fabio Mazzucco (Rinascita Ormelle Borgo Molino) a braccia levate sul traguardo varesino  - foto di Riccardo Scanferla . GIRO DELLE PRESE Il corridore padovano indossa la maglia di leader del Gran Premio, nella foto a destra tra le miss sul podio di Arcade e con Rino Baron, 2. Pietrobon, 3. Benatti
IN TOSCANA Il campionato italiano su strada ha visto 1. Acco, 2. Manfredi, 3. Bobbo, insieme a Rino Baron IN PIEMONTE Puppio si è laureato campione italiano a cronometro, 2. Simeoni, 3. Rastelli


GAZZOLI, STRATOSFERICA VOLATA EUROPEA

Splendida conclusione per l'Italia della gara per il titolo europeo su strada in Danimarca, con la vittoria azzurra

IN DANIMARCA

Festeggiano con il vincitore
Michele Gazzoli (Aspiratoriotelli-Vtfm-Carin-Nacanco)  il ct Rino De Candido e i compagni di squadra
Davide Ferrari (Cc Cremonese 1891 Gruppo Arvedi G.B), Samuele Manfredi (Team Romagnano Guerciotti), Giulio Masotto (Cipollini Assali Stefen), Fabio Mazzucco (Borgo Molino Rinascita Ormelle), Luca Rastelli  (Cc Cremonese 1891 Gruppo Arvedi)

 

 

   

Grandi momenti della stagione 2017: nelle foto sotto, le medaglie conquistate ai tre mondiali in Norvegia, con Antonio Puppio secondo nella 
cronometro individuale (1° Pidcock - gb, 3° Maciejk - pol) e l'accoppiata Rastelli-Gazzoli sul podio della prova in linea su strada (1° Johansen - dan)

Mondiale crono juniores, il podio: 2. Puppio Mondiale strada juniores, il podio: 2. Rastelli, 3. Gazzoli

 

  

>>> edizione 2013   - >>> edizione 2014   - >>> edizione 2015   - >>> edizione 2016  

>>> Gran Premio Nazionale - pagina iniziale     -  >>> premiazione 2017   -  >>> edizione 2018    -  

>>> G.P. FWR BARON - trofeo città di San Martino di Lupari   

 

 

 

 

2016 LE PREMIAZIONI

Il gran finale del Gran Premio Nazionale Bata, Progetto giovani juniores della Fwr Baron ciclismo, anche quest'anno è andato in scena all'Hotel Fior di Castelfranco Veneto in abbinamento con la puntata finale di TELECICLISMO, in diretta televisiva sui canali dell'emittente veneta. Sempre sotto la regia del conduttore Mario Guerretta, e con la graziosa presenza della miss Linda, alla presenza di un numeroso pubblico in sala e di importanti ospiti, la premiazione è stata degna conclusione di un'annata straordinaria, con una grande battaglia durante tutto l'anno tra i corridori e sul podio ben tre atleti della stessa regione, il Veneto. Ad appplaudire il terzetto, composto da Samuele Battistella, Luca Mozzato, Filippo Zana ed i rispettivi direttori sportivi, Parolisi, Bissoli e Donadello, erano presenti ben tre campioni del mondo professionisti, Francesco Moser, Moreno Argentin e Alessandro Ballan, peralto l'ultimo italiano a vestire una maglia iridata nella categoria più importante.
Tra gli altri ospiti, di rilievo la presenza del commissario tecnico della nazionale juniores, Rino De Candido, il presidente del Comitato Regionale Veneto, Raffaele Carlesso, e, in ricordo dei suoi trascorsi nella nostra società ciclistica, il professionista Marco Marcato. A sottolineare lo spirito con il quale si è da sempre impegnata nello sport la Fwr Baron, era presente il professor Mario Plebani, direttore del Dipartimento Medicina di laboratorio dell'Università di Padova e presidente della Scuola di Medicina e chirurgia dello stesso ateneo, ma soprattutto tra i principali "garanti" del motto "Insieme per uno sport pulito" che fin dal 2000 ha accompagnato la società nelle sue varie attività, comprese le iniziative volte alla tutela della salute degli atleti. A seguire, i vari momenti della serata.
Nel link in fondo alla pagina l'accesso alla carrellata fotografica completa.

 

 

     

MAGLIA, TROFEO E BICI  Tre iridati, Moreno Argentin, Francesco Moser e Alessandro Ballan, con il citì Rino De Candido e (al centro) il prof Mario Plebani, presidente onorario della società Fwr Baron ciclismo, premiano il vincitore Samuele Battistella


 
LA BICI Una splendida Wilier Triestina in carbonio,
il premio speciale riservato al vincitore 

TROFEI I riconoscimenti per i due piazzati sul podio,
Trofeo Sunglass al secondo e Trofeo Turismo 85 al terzo

     
PRIMO Samuele Battistella SECONDO Luca Mozzato  TERZO Filippo Zana

 

Battistella premiato dal dirigente Bata Mozzato premiato dal dirigente Sunglass Zana premiato dal dirigente Turismo 85 Danieli
      
PREMI SPECIALI AI DIRETTORI SPORTIVI

 I tre magnifici trofei in cristallo riservati ai direttori sportivi dei primi tre classificati. Qui sopra, il sindaco di San Martino di Lupari Gerry Boratto consegna il trofeo ad tecnico Giuseppe Parolisi, primo classificato. Sotto, Moreno Argentin e Francesco Moser, che hanno premiato i tecnici del secondo e terzo classificati con il Trofeo Valigeria Roncato e il Trofeo San Siro Milano. Alessandro Ballan (nella foto a fianco del ct De Candido) è stato l'ultimo italiano vincitore, a Varese, di un campionato del mondo professionisti, e pedalava su una bicicletta Wilier

 






















Tutte le immagini della giornata nella fotogallery che si apre cliccando qui sotto:

 

La sc Fwr Baron ringrazia la rubrica televisiva TeleCiclismo con tutto lo staff e il conduttore Mario Guerretta per la collaborazione con il Gran Premio nazionale Bata nel corso di tutta la stagione ciclistica. Ringrazia gli sponsor Sunglass, Turismo 85, Roncato, San Siro, Wilier e dà appuntamento all'edizione 2017.

>>> Gran Premio Nazionale Bata pagina iniziale      -    >>> edizione 2016     


PROGETTO GIOVANI FWR BARON - GRAN PREMIO NAZIONALE BATA  

Classifica FINALE 2016

2016 IL PODIO  
1 Samuele Battistella VC Breganze Veneto 238
2 Luca Mozzato Contri Autozai Veneto 191
3 Filippo Zana Contri Autozai Veneto 183





  LA CLASSIFICA COMPLETA
  atleta squadra regione
       
4 Alessandro Covi Team Giorgi Lombardia 174
5 Stefano Oldani GB Junior Team Lombardia 138
6 Alessandro Monaco Convertini Junior Toscana 125
7 Mattia Bevilacqua Team Franco Ballerini Toscana 112
8 Andrea Innocenti T. Franco Ballerini Toscana 111
9 Matteo Donegà Sancarlese Phonix Emilia R. 106
10 Andrea Bagioli CC Canturino 1902 Lombardia 93
11 Fabio Mazzucco Borgo Molino Rinascita Veneto 91
12 Alexander Konychev Ausonia Pescantina Veneto 87
13 Alberto Zanoni Contri Autozai Veneto 81
14 Michele Gazzoli Apiratori Otelli Lombardia 79
15 Luca Colnaghi Biringhello Bike Infinity Team Lombardia 75
16 Davide Baldaccini Team LVF Lombardia 72
17 Massimo Orlandi Sancarlese Phonix Emilia R. 70
18 Moreno Marchetti Work Service Liotto Veneto 69
19 Edoardo F. Faresin Pressix P3 Mito Sport Veneto 68
20 Pasquale Abenante Aspiratori Otelli Lombardia 61
21 Matteo Zurlo Pasta Sgambaro Veneto 54
22 Mattia Pezzarini Team Danieli Friuli V.G. 52
23 Leonardo Marchiori Borgo Molino Rinascita Veneto 49
24 Mirko Iafrati Team Coratti Lazio 44
25 Filippo Ferronato Work Service Liotto Veneto 42
26 Matteo Baseggio Work Service liotto Veneto 40
27 Niccolò Ferri Stabbia Ciclismo Toscana 40
28 Flavio Peli Aspiratori Otelli Lombardia 34
29 Stefano Baffi GB Junior Team Lombardia 34
30 Andrea Ferrari Pavoncelli Ausonia Trentino A.A. 33
31 Alessandro Marinozzi S.C.A.P. Trodica di Morrovalle Marche 32
32 Alberto Dainese Società Ciclisti Padovani Veneto 32
33 Nikolas Huber Campana Imballaggi Trentino A.A. 28
34 Marco Murgano UC Casano Liguria 28
35 Piergiorgio Cardarilli Team Coratti Lazio 28
36 Andrea Pietrobon NortthWave Veneto 27
37 Matteo Bolcato Work Service Liotto Veneto 24
38 Giulio Masotto Cippolini Assali Stefen Veneto 22
39 Gabriele Ninci GS Stabbia Aosta 20
40 Francesco Cornolti Team LVF Lombardia 18
41 Aldo Caiati Team LVF Lombardia 17
42 Giovanni Aleotti Sancarlese Phonix Emilia R. 16
43 Emanuele Barison Work Service liotto Veneto 16
44 Biasia Benjamin Team Danieli Friuli V.G. 15
45 Bruno Asllani U.C. Foligno Umbria 15
46 Manuele Tarozzi Italia Nuova Borgo Panigale Emilia R. 15
47 Pietro Mascalzoni GC Sissio Team Veneto 15
48 Gabriele Moreni GB Junior Team Lombardia 14
49 Gianmarco Michini Spelt Cycling Abruzzo 13
50 Victor Bykanov Civitavecchiese Petito Lazio 12
51 Mattia Consolaro Fontanafredda Friuli V.G. 12
52 Manuel Belloni Biringhello Bike Infinity Team Lombardia 12
53 Luca Rastelli GB Junior Team Lombardia 11
54 Stefano Di Benedetto Team Danieli Friuli V.G. 11
55 Francesco Boaga Northwave Veneto 11
56 Filippo Conca Massi Supermercati Lombardia 10
57 Enrico Oliviero Vigor Cycling Team Piemonte 10
58 Michele Betaina Vigor Cycling Team Piemonte 10
59 Matteo Furlan S.C. Capriolo Lombardia 10
60 Antonino Mirra Contri Autozai Veneto 10
61 Giordano Burocchi U.C. Foligno Umbria 10
62 Veaceslav Biondi Turcanu New Projet Toscana 9
63 Davide Bais US Montecorona Trentino A.A. 9
64 Francesco Pirro Team Ciclistico Campocavallo Marche 9
65 Marco Casarini Canturino 1902 Lombardia 8
66 Gianluca Vedovelli U.C. Valle di Non Trentino A.A. 8
67 Matteo Sensi Team Unicash Cipriani Gestri Toscana 7
68 Alberto Giuriato Fontanafredda Friuli V.G. 7
69 Davide Ferrari GB Junior Team Lombardia 6
70 Filippo Sanvito Energy Team Lombardia 6
71 Michele Bertaina Vigor Cycling Team Piemonte 6
72 Enrico Pasqualotto Pasta Sgambaro Veneto 6
73 Giacomo Ballabio Energy Team Lombardia 6
74 Omar El Gouzi Ausonia Pescantina Veneto 6
75 Andrea Lucchini Team LVF Lombardia 5
76 Michele Bassani Work Service Liotto Veneto 5
77 Enrico Olivero Vigor Cycling Team Piemonte 5
78 Michele Merlin Cipollini Assali Stefen Veneto 5
79 Riccardo Bobbo Borgo Molino Rinascita Veneto 5
80 Riccardo Tosin Work Service Liotto Veneto 5
81 Simone Buda Italia Nuova Borgo Panigale Emilia R. 5
82 Alberto Marini US Montecorona Trentino A.A. 5
83 Samuele Zambelli Ausonia Pescantina Veneto 5
84 Samuele Rivi Ausonia Pescantina Veneto 4
85 Andrea Cervellera Biringhello Bike Infinity Team Lombardia 4
86 Jacopo Cavicchioli Sancarlese Phonix Emilia R. 4
87 Raffaela Ciorlano Aspiratori Otelli Lombardia 4
88 Nicola Cocchioni Unione Ciclistica Foligno Umbria 4
89 Stefano Corti US Biassono Lombardia 4
90 Ettore Gualdi Team Giorgi Lombardia 3
91 Luca Mason Work Service Liotto Veneto 3
92 Andrea Menghi Elite Service Campedelli Emilia R. 3
93 Riccardo Da Pos Sanvendemiano Team Veneto 3
94 Manuel Allori Bessi Calenzano Toscana 3
95 Mattia Pellizzer Borgo Molino Rinascita Veneto 3
96 Lucio Pierantozzi SC Rinascita Marche 2
97 Leonardo Lodi Sancarlese Phonix Emilia R. 2
98 Matteo Belogi Sidermec Vitali fano Marche 2
99 Simone Masetti Italia Nuova Borgo Panigale Emilia R. 2
100 Emanuele D'Alessandro Italia Nuova Borgo Panigale Emilia R. 2
101 Lorenzo Giopp Pressix P3 Veneto 1
102 Angelo Vitiello Progetto Ciclismo Sorrentino Campania 1
103 Alessandro Varago Borgo Molino Rinascita Veneto 1
104 Enrico Molena Borgo Molino Rinascita Veneto 1
105 Samuele Zoccarato Pasta Sgambaro Veneto 1
106 Stefano Lira CS Spercenigo Veneto 1
107 Riccardo Pasquali Sanvendemiano Team Veneto 1
108 Nicola Venchiarutti Danieli 1914 Friuli V.G. 1
109 Matteo Gino Pegoraro Pressix P3 Veneto 1

      

      

>>> Gran Premio Nazionale Bata pagina iniziale      -    >>> edizione 2016     

>>> classifica 2013    >>> classifica 2014   >>> classifica 2015   >>> classifica 2016  

 

I PROTAGONISTI

En plein veneto sul podio del Gran Premio nazionale Bata 2016 con tre atleti che hanno totalizzato elevati punteggi, vincendo tra l'altro sei delle prove in calendario e vestendo tutti e tre la maglia azzurra nel corso della stagione.

Samuele Battistella - primo classificato - atleta di Rossano Veneto (Vi) della Cyberteam Breganze, ha conquistato in totale nella sua annata 9 vittorie, tra le quali il Gran Premio Sportivi di Loria il Trittico Veneto (con tappa Vittorio Veneto-Cansiglio) e il Trofeo Buffoni, totalizzando per il Gran Premio 238 punti. Brillante nelle gare con importanti tratti in salita (ha vinto la classifica finale del Trofeo Scalatore d'oro), si è tuttavia anche aggiudicato il titolo di campione veneto a cronometro. Quinto al Campionato Europeo di Plumelec, in Francia.

Luca Mozzato - secondo classificato - atleta della Contri Autozai, di Sarego (Vi), nel calendario internazionale si è aggiudicato la Piccola Sanremo di Sovilla e il Gran Premio Danieli, mantenendo la condizione fino a ottobre quando al Mondiale in Qatar è stato il migliore degli azzurri classificandosi quarto. Si era già messo in evidenza al primo anno della categoria con ben dieci vittorie nella stagione 2015. Inoltre è campione italiano della cronometro a squadre.

Filippo Zana - terzo classificato - di Piovene Rocchette (Vi) anche lui della Contri Autozai e con Mozzato neocampione italiano della cronosquadre, sua perla stagionale il Giro del Friuli conquistato con la vittoria della tappa conclusiva, ha vinto la Coppa Linari nel calendario internazionale ed ha partecipato al mondiale di Doha, dopo essersi classificato sesto all'europeo di Plumelec. 

Ricordiamo poi i campioni italiani 2016: Stefano Oldani vincitore del Campionato Italiano a cronometro individuale; il quartetto tricolore della Contri Autozai composto da Luca Mozzato, Alberto Zanoni, Antonino Mirra e Filippo Zana;  Mattia Bevilacqua, del Team Franco Ballerini, vincitore del Campionato Italiano su strada disputato a Solbiate Arno. 

Oltre ai premi agli atleti, il Progetto Giovani della Fwr Baron Ciclismo ogni anno con il Gran Premio Nazionale riconosce l'opera indispensabile dei tecnici che conducono gli atleti verso i loro brillanti risultati e li accompagnano nella loro crescita sportiva. Ai direttori sportivi dei primi tre classificati quindi: il Trofeo Fwr Baron al diesse del vincitore del Gran Premio, Giuseppe Parolisi; il Trofeo Roncato al diesse del secondo classificato, Mauro Bissoli; il Trofeo San Riro al diesse del terzo classificato, Emiliano Donadello. Premio speciale e "tangibile" al vincitore, una splendida bici modello "Izoard" prodotta dalla Wilier Triestina.

 

   >>> premiazioni 2016    


 

 

PROGETTO GIOVANI sc FWR Baron per juniores - Gran Premio Nazionale BATA

L'IDEA E LA PRESENTAZIONE - 2012

Con lo stop agonistico che la squadra ha dovuto roblongo-batafare nell'annata 2012, a causa dell'impegno umanitario preso dallo sponsor Bata che fin dall'inizio della sua attività l'ha accompagnata, la asd Fwr Baron ha lanciato una iniziativa di grande valenza e qualità, caratteristiche colte dall'allora presidente di Bata Europa Roberto Longo per abbinare al marchio Bata una nuova e fresca immagine di impegno nello sport, in continuazione del grande lavoro e contributo promozionale svolto dalla Fwr Baron nel corso di 27 anni di presenza continuativa nel ciclismo agonistico, coronata da tanti successi e su tutti dal prestigioso alloro olimpico ai Giochi di Sydney 2000. L'iniziativa è rivolta agli atleti della categoria juniores ed ha lo scopo di stimolare i giovani a dare il meglio di sè con una classifica aggiornata settimana dopo settimana con i risultati di qualità e la premiazione dei tre migliori in assoluto alla fine della stagione. Basandosi sul calendario agonistico internazionale con una selezione delle migliori e più impegnative gare nazionali e internazionali, il Gran Premio nazionale FWR Baron -  Bata viene assegnato al primo classificato per il più alto punteggio finale, attribuito come da specifico regolamento; al secondo classificato e al terzo classificato vanno rispettivamente il Gran Premio Sunglass  e il Gran Premio Valigeria Roncato.

rino microfLa Fwr Baron non si ferma ai giovani corridori ma assegna anche il giusto riconoscimento a coloro che questi atleti seguono giorno dopo giorno nella loro maturazione tecnica e umana, premiando il direttore sportivo del vincitore assoluto con il Trofeo San Siro Milano.
La maglia con gli storici colori ufficiali della Fwr Baron, dedicata al Gran Premio nazionale Bata ma anche a ricordare il trentennale impegno della Fwr Baron nel ciclismo, viene consegnata nel corso della premiazione di fine stagione alla società del vincitore.
L'impegno in questo nuovo progetto è considerevole, poichè in prima persona Rino Baron segue l'iniziativa agonistica presenziando alle gare con l'ammiraglia sponsorizzata dai marchi del Gran Premio e mantenendo contatti con i tecnici, gli atleti e le società della categoria juniores. 
Un ringraziamento al giornalista Pier Augusto Stagi, direttore di tuttoBICI, per aver colto per primo l'opportunità di una collaborazione con il nostro Progetto Giovani e a Mario Guerretta per essere subentrato come partner con la sua trasmissione televisiva TELECICLISMO e un vigoroso grazie anche a tutti i campioni, ex campioni ed importanti ospiti che hanno dato ulteriore prestigio alla nostra grande premiazione di fine anno nelle edizioni già portate a conclusione.

sc Fwr Baron

119x4559r logo poster10b

 

>>> edizione 2013    -  >>> edizione 2014    -  >>> edizione 2015    -  >>> edizione 2016   

>>> edizione 2017    -  >>> edizione 2018    -  >>> classifica 2018   -  

  >>> l'albo d'oro   -  

PROGETTO GIOVANI sc Fwr Baron per juniores - Gran Premio Nazionale Bata

LE PRIME QUATTRO EDIZIONI

>>> edizione 2013    -  >>> edizione 2014    - >>> edizione 2015    -  >>> edizione 2016   

  premiazioni:    >>> 2013     >>> 2014    >>> 2015     >>> 2016    -  >>> classifica finale 2016  

>>> Gran Premio Nazionale FWR Baron - pagina iniziale   

 

EDIZIONE 2013  

 

REGOLAMENTO

E' indetto dalla società ciclistica F.W.R. Baron, a partire dalla stagione sportiva 2013 della Federazione Ciclistica Italiana e dell'UCI, il Gran Premio Nazionale BATA quale "Progetto Giovani" della medesima società, Asd senza fini di lucro. Al fine di costituire ulteriore incentivo per gli atleti della categoria Juniores, il Progetto Giovani attraverso questa iniziativa assegnerà dei premi ai migliori atleti e a coloro che li seguono nella loro crescita sportiva dal punto di vista tecnico.
Per stilare una classifica verrano assegnati ai corridori appartenenti a squadre italiane punteggi sulla base dell'ordine di arrivo delle più importanti corse su strada, per piazzamenti dal primo al decimo. Più precisamente, saranno considerate le gare in calendario UCI come "nazionali" (1.14, 2.14) e "internazionali" (1.1, 2.1) , sia quelle sul suolo italiano che quelle organizzate all'estero. Per queste ultime però, la partecipazione è considerata valida ai fini della classifica solo se effettuata nell'ambito dell'attività nazionale ufficiale, cioè indossando la maglia azzurra, in seguito a convocazione dei responsabili federali. Punteggi particolari verranno assegnati per le prove titolate: Campionato italiano (1.14) strada, crono e cronosquadre, Campionato Europeo e Campionato del Mondo strada e crono e infine Gran Premio delle Nazioni cronometro a squadre.
Il calendario delle gare valide verrà pubblicato ogni anno a cura della F.W.R. Baron.
Nelle corse a tappe i cronoprologhi non verranno tenuti in considerazione.
Le premiazioni finali sono riservate ai primi tre classificati e ai rispettivi direttori sportivi.
In caso di positività ai controlli antidoping l'atleta sarà escluso dalla classifica.

 

 

 


 

PROGETTO GIOVANI FWR BARON - GRAN PREMIO NAZIONALE BATA  

Classifica FINALE 2013

 

2013 IL PODIO
1 Simone Velasco Work Service Brenta - Padova Veneto 154
2 Lorenzo Rota Team Aurea Zanica - Bergamo Lombardia 142
3 Lorenzo Fortunato Work Service San Lazzaro - Bologna Emilia Romagna 99
       
  LA CLASSIFICA 
  atleta squadra regione
4 Seid Lizde Vc San Vendemiano Veneto 90
5 Pietro Andreoletti Team Aurea Zanica Lombardia 75
6 Alessandro Fedeli Ausonia CSI Pescatina Veneto 66
7 Emanuele Sabatini Fantini D'Angelo&Antenucci Abruzzo 57
8 Giacomo Tomio Uc Valle di Non Trentino Alto A. 54
9 Carlo Franco Sc Galliatese Piemonte 47
10 Filippo Zaccanti Team F.lli Giorgi Lombardia 46
11 Daniel Rupiani Cipollini Assali Stefen Veneto 45
12 Yuri Pessotto Rinascita Ormelle Veneto 42
13 Matteo Trippi Fosco Bessi Calenzano Toscana 42
14 Riccardo Minali Cipollini Assali Stefen Veneto 36
15 Eros Colombo Team F.lli Giorgi Lombardia 35

 

>>> le premiazioni 2013         

 

>>> edizione 2013    -  >>> edizione 2014     -  >>> edizione 2015    -  >>> edizione 2016  

>>> Gran Premio Nazionale Bata pagina iniziale   

 

 

 

EDIZIONE 2013 

Gran Premio Nazionale BATA / Oscar TuttoBICI

 

La competizione nel corso dell'annata è stata veramente accesa e interessante, con un gruppetto di atleti che si sono fin dalle prime gare della stagione messi in evidenza. Tra questi, un terzetto dal periodo estivo in poi si è alternato nelle posizioni sul podio, con entusiasmanti ribaltamenti della situazione, fino a questo risultato finale:

1. Simone VELASCO (WorkService Brenta - Padova/Veneto) punti 154
2. Lorenzo ROTA (Team Aurea Zanica - Bergamo/Lombardia) punti 142
3. Lorenzo FORTUNATO (WorkService San Lazzaro - Bologna/Emilia Romagna) punti 99

Si tratta di un terzettogppremiati di atleti di grande valore, non solo perchè artefici di numerose vittorie (10 Velasco, 8 Rota, 5 Fortunato) ma anche perchè tutti e tre sono stati in èpiù occasioni convocati dal commissario tecnico della nazionale juniores Rino De Candido, per impegni internazionali in maglia azzurra, tra cui i Campionati Europei in Repubblica Ceca e i Campionati del Mondo di Firenze 2013.

 

gpbata

gproncato

gpmodall

 gpsansiro2  gpwilier  gpmaglia

Nelle foto, in alto a partire da sinistra: la consegna del Trofeo BATA a Velasco con il dott. Giampaolo Cavaletto (Compar Bata), l'avv. Jacopo Tognon, presidente della Corte Federale Fci premia con il Trofeo Valigerie Roncato Lorenzo Rota; il titolare della Modall Serramenti Oriano Milan premia con il Trofeo Lorenzo Fortunato. Nella seconda fila di fotografie, il comm Alcide Cerato della San Siro consegna il Trofeo al direttore sportivo del vincitore, Marco Gemin; la consegna della bici Wilier Triestina a Simone Velasco da parte del direttore marketing Antonio Marcon; il presidente della società del vincitore, Massimo Levorato (WorkService) riceve la maglia-ricordo ufficiale del leader del Gran Premio Bata 2013 consegnata da Paola Sandini (Compar Bata).

 

 

PREMIAZIONI SPECIALI

In occasione della premiazione del Gran Premio nazionale Bata 2013 Oscar tuttoBICI la sc Fwr Baron ha ritenuto giusto essere riconoscente anche con le personalità che hanno contribuito alla crescita della società per l'attività agonistica svolta fino al 2011 e per l'appoggio al nuovo progetto, in corso: il professor Mario Plebani, il dottor Roberto Longo, il commendatore Alcide Cerato, il giornalista sportivo Pier Augusto Stagi, e il nostro ex atleta, ora brillante protagonista anche nel professionismo Marco Marcato. La cerimonia si è svolta domenica 1 dicembre 2013 nella sala congressi dell'Hotel Fior a Castelfranco Veneto, alla presenza di un nutrito pubblico e con la partecipazione di prestigiosi ospiti d'onore, ben quattro campioni del mondo: Moreno Argentin, Francesco Moser, Gianno Bugno e il grande campione belga Freddy Maertens. Ad accompagnare sul palco i premiati sono state le gentili miss Alice Secondo, Chiara Sgarbossa e Martina Mason.

Qui sopra, da sinistra, il campione del mondo Gianni Bugno con il prof. Mario Plebani; il campione del mondo Moreno Argentin premia il dott. Andrea Longo per il padre Roberto Longo (presidente Bata Cina); il campione del mondo Francesco Moser premia il comm. Alcide Cerato. Qui a fianco il terapista dott. Wais Baron con Marco Marcato, un grande "ex" della Fwr Bata.

 brochure 2013: Download                              

 Tutte le immagini della giornata nella fotogallery che si apre cliccando qui sotto:

 


>>> Gran Premio Nazionale Bata pagina iniziale      -  >>> classifica 2013   


EDIZIONE 2014 Gran Premio Nazionale FWR Baron - Bata / Oscar TuttoBICI

L'Oscar tuttoBICI riparte con il Gran Premio nazionale FWR Baron Bata per la categoria juniores. Come già nel 2013 gli atleti della categoria ottengono punteggi per l'Oscar partecipando alle gare selezionate nel calendario nazionale. Si comincia il 16 marzo e si prosegue fino a tutto settembre con i principali appuntamenti nazionali e internazionali, sia in linea che a tappe, compresi i Campionati Italiani su strada e a cronometro, i Campionati Europei su strada e a cronometro che si terranno in Svizzera e i campionati del Mondo su strada e a cronometro in programma in Spagna. Per le corse all'estero, in linea e a tappe, sono considerate quelle inserite nel calendario Uci.

 

 

I PROTAGONISTI DELLA STAGIONE 

 

TRITTICO VENETO: sul palco dell'importante corsa a tappe internazionale disputata in agosto nel trevigiano, da sinistra il vincitore della classifica finale Lorenzo Fortunato (con la maglia rossa di leader della corsa a tappe), il campione europeo 2014 Edoardo Affini (con la maglia di leader del Gran Premio Nazionale FWR Baron Bata-Oscar tuttoBICI), osservati con soddisfazione da Rino Baron, in qualità di responsabile della sc fwr Baron. Edoardo Affini, in maglia di leader del Gran Premio Nazionale Bata, con Lorenzo Fortunato e Rino Baron sul podio del Trittico Veneto juniores 2014 con Rino Baron sul Un plauso ed un ringraziamento all'organizzazione del Trittico, capeggiata da Lillo Zussa del veloce club Orsago. 
E' motivo di orgoglio osservare che tra i primi in classifica del Gran Premio, ci sono tutti gli atleti convocati dalla nazionale juniores ai Campionati del Mondo di Ponferrada, e cioè
CRONOMETRO: Filippo Ganna (Aspiratori Otelli), Edoardo Affini (Contri Autozai).
 STRADA: Vincenzo Albanese (Stabbia Ciclismo), Nicola Conci (Giorgione Abici), Lorenzo Fortunato (Work Service), Rocco Fuggiano (Gulp Pool Val Vibrata), Gabriele Giannelli (Romagnano Guerciotti), Davide Plebani (Team Lvf), Filippo Rocchetti (Aspiratori Otelli), Riccardo Verza (Contri Autozai)


IN BOCCA AL LUPO AL CT RINO DE CANDIDO E AI NOSTRI AZZURRI ! ....... forza Italia !!!!

 

 

IL TRIONFO EUROPEO: gli azzurri Davide Plebani, Simone Bevilacqua, Francesco Romano, Gabriele Giannelli, Lorenzo Fortunato
e  Filippo Ganna festeggiano il neocampione d'Europa Edoardo Affini (al centro) sul podio della corsa su strada a Njon in Svizzera 

         ... GRAZIE ITALIA !  


 

IN RICORDO DEL NOSTRO EX CAPITANO ROBERTO TOFFOLETTI (sc fwr Bata Moser 1985/1989)

Il podio della bella gara disputata podio della classica Udine-Ravascletto - memorial Roberto Toffoletti il 31 agosto e organizzata dal gruppo sportivo Danieli di Udine, inserita nel calendario dell'Oscar tuttoBICI Gran Premio nazionale Bata: l'edizione 2014 della classica friulana, la Udine-Ravascletto, con arrivo in salita, è stata vinta da Lorenzo Fortunato del team Work Service. Una vittoria "speciale" per noi della fwr Baron, perchè la prestigiosa gara da due anni è intitolata con un memorial per Roberto Toffoletti, ciclista tragicamente scomparso in un incidente stradale. Un grazie a Marco Floreani, responsabile del gruppo sportivo Danieli, per la sensibilità di dedicare una classica ad un grande amico e ad una grande persona quale era Roberto Toffoletti, che è stato per ben cinque anni capitano della fwr Baron Bata Moser, tra i dilettanti. Ha onorato la nostra maglia sia per lo stile di comportamento sempre tenuto in gara e al di fuori, sia per i suoi personali risultati sportivi, che lo hanno portato ad un soffio dal passaggio al professionismo: in particolare, tra gli altri, vogliamo ricordare il brillante Giro del Cile in cui si classificò secondo in classifica generale, vincendo una tappa singolarmente e la cronometro a squadre.

 

 

 

>>> classifica 2013      >>> classifica 2014       >>> le premiazioni 2014   

>>> edizione 2013   - >>> edizione 2014   -  >>> edizione 2015   - >>> edizione 2016  

>>> Gran Premio Nazionale FWR Baron - pagina iniziale    

   

PROGETTO GIOVANI FWR BARON - GRAN PREMIO NAZIONALE BATA

Classifica FINALE 2014


 

2014
IL PODIO
1 Affini Edoardo Contri Autozai Bianchi Veneto 227
2 Fortunato Lorenzo Work Service Dynatec Emilia R. 147
3 Verza Riccardo Contri Autozai Bianchi Veneto 125






LA CLASSIFICA COMPLETA

atleta squadra regione





4 Ganna Filippo Aspiratori Otelli Mastercrom Piemonte 106
5 Conci Nicola Giorgione Aliseo Group Trentino 68
6 Giannelli Gabriele Romagnano Guerciotti Toscana 56
7 Albanese Vincenzo Stabbia Ciclismo Toscana 53
8 Plebani Davide Team LVF Lombardia 48
9 Cristofaletti Mattia Contri Autozai Bianchi Veneto 48
10 Rocchetti Filippo Aspiratori Otelli Mastercrom Lombardia 47
11 Sobrero Matteo Aspiratori Otelli Mastercrom Piemonte 46
12 Fuggiano Rocco Gulp Pool Val Vibrata Abruzzo 46
13 Romano Francesco Caneva Gottardo Multicar Friuli 41
14 Battistin Alessio Borgo Molino Rinascita Ormelle Veneto 40
15 Giuliani Giacomo UC Porto Sant'Elpidio Marche 40
16 Piccolo Simone GB Lions Junior Team Lombardia 32
17 Fedeli Alessandro Ausonia CSI Pescantina Veneto 32
18 Cordioli Nicolò Contri Autozai Bianchi Veneto 31
19 Susini Massimiliano New Team Project Toscana 30
20 Lucca Riccardo Ausonia CSI Pescantina Veneto 30
21 Colic Nikola Selle Italia Cieffe Ursus Veneto 30
22 Cacciotti Andrea Cycling Team Coratti Lazio 30
23 Colonna Yuri Team Franco Ballerini Toscana 30
24 Pedretti Giovanni Cremonese 1891 Gruppo Arvedi Lombardia 26
25 Vallarino Lorenzo Team Uniontrade Cipriani Gestri Toscana 25
26 Ostorero Davide Aspiratori Otelli Mastercrom Piemonte 21
27 Lanzano Tiziano UC Foligno Umbria 20
28 Savini Daniel Romagnano Guerciotti Toscana 20
29 Prandini Paolo Feralpi Monteclarense Lombardia 19
30 Gandin Stefano Industrie Forniture Moro Veneto 18
31 Galimberti Marco Feralpi Monteclarense Lombardia 17
32 Giacomelli Alan SC Cene Lombardia 16
33 Baccio Paolo GS geom. Pippo Caruso Sicilia 16
34 Bondavalli Alex Northwave Banca della Marca Veneto 16
35 Calderaro Filippo Villadose Gomme Sandrigosport Veneto 16
36 Corradini Michele UC Petrignano Umbria 15
37 Micheletti Andrea Aspiratori Otelli Mastercrom Piemonte 15
38 Bais Mattia US Montecorona Trentino 15
39 Breda Nicola San Vendemiano Cieffe Forni Veneto 14
40 Bevilacqua Simone Villadose Gomme Sandrigosport Veneto 14
41 Landi Marco Work Service Dynatec Veneto 14
42 Baldi Francesco UC Porto Sant'Elpidio Marche 13
43 Zanet Davide VC San Vendemiano Cieffe Veneto 12
44 Lamonato Filippo Northwave Banca della Marca Veneto 12
45 Frezza Cristian Northwave Banca della Marca Veneto 12
46 Pascotto Dario Northwave Banca della Marca Veneto 12
47 Lazzaro Giacomo Villadose Gomme Sandrigosport Veneto 12
48 Branchini Giulio Tean Nial Nizzoli Cadeo Emilia 12
49 Zanoncello Enrico Cipollini Assali Stefen Alè Veneto 11
50 Zumerle Marco Cipollini Assali Stefen Alè Veneto 10
51 Moro Stefano Ciclistica Trevigliese Lombardia 10
52 Rottigni David Ciclistica Trevigliese Lombardia 10
53 Brescianini Nicolò Ciclistica Trevigliese Lombardia 10
54 Cottone Simone Ciclistica Trevigliese Lombardia 10
55 Colombo Raul GB Lions Junior Team Lombardia 10
56 Dotti Ottavio CC Canturino 1902 Lombardia 10
57 Artuso Alessandro Pressix P3 Mito Sport Veneto 10
58 Viviani Attilio Cipollini Assali Stefen Alè Veneto 10
59 Begnoni Gianmarco Aspiratori Otelli Mastercrom Lombardia 10
60 Piccot Michel GB Lions Junior Team Lombardia 9
61 Bettiol Cosimo Stabbia Ciclismo Toscana 9
62 Magarotto Alessio SC Padovani Veneto 8
63 Molteni Marco US Biassono Lombardia 8
64 Galdoune Ahmed Ahime Bergamasca Astro Semperlux Lombardia 8
65 Zandomeneghi Simone Banca della Marca VC Orsago Veneto 8
66 Olei Federico Team Elite Service Cesenatico Emilia 6
67 Dalla Betta Michele Selle Italia Cieffe Ursus Veneto 6
68 Favaro Daniel Postumia 73 Dino Liviero Veneto 6
69 Salamone Francesco Regolo Pontremolese Sicilia 6
70 Burchio Federico GB Lions Junior Team Lombardia 6
71 Ciardo Stefano Vigor Cycling Team Piemonte 6
72 Pasini Kevin Aspiratori Otelli Mastercrom Lombardia 6
73 Martinelli Nicola Feralpi Monteclarense Lombardia 5
74 Baretto Michele Team F.lii Giorgi Lombardia 5
75 Sartori Mirco Campana Imballaggi Team Airone Emilia 4
76 Negrente Marco Cipollini Assali Stefen Alè Veneto 4
77 Perna Simone Zerokappa Terradipuglia Campania 4
78 Di Felice Francesco Vini Fantini Nippo Abruzzo 4
79 Fiaschi Tommaso Stabbia Ciclismo Toscana 4
80 Limone Luca UCAB Biella Piemonte 4
81 Petelin Jan Team Danieli Friuli Friuli 4
82 Garavaglia Giacomo SC Busto Garolfo Lombardia 3
83 Falanga Luigi Sidermec F.lli Vitali Emilia 2
84 Salmistraro Stefano Work Service Dynatec Veneto 2
85 Fabrello Lorenzo Veloce Club Schio 1902 Veneto 2
86 Maguolo Enrico Conscio Pedale del Sile Veneto 2
87 Carrubba Pierpaolo Regolo Pontremolese Sicilia 2
88 Buga Lucian US Biassono Lombardia 2


I PROTAGONISTI

E' una grande soddisfazione avere tre atleti del calibro di coloro che sono saliti sul podio del Gran Premio nazionale Bata-Oscar tuttoBICI, tre atleti che hanno non solo primeggiato nelle gare nazionali e internazionali sulle strade del nostro Paese, ma hanno anche rappresentato l'Italia vestendo la maglia azzurra in occasione dei più grandi appuntamenti dell'anno, riportando prestigiosi successi e onorando al meglio il ciclismo italiano.

Edoardo Affini - primo classificato - atleta mantovano della squadra veronese Contri Autozai Bianchi, ha vinto il titolo di campione d'Europa in Svizzera ed è giunto quarto nel Campionato del Mondo disputato a Ponferrada, in Spagna. Inoltre, nel corso dell'anno ha ottenuto un totale di 14 vittorie, nove su strada e cinque a cronometro, specialità della quale è campione italiano.

Lorenzo Fortunato - secondo classificato - atleta bolognese della squadra padovana-emiliana Work Service Brenta, azzurro sia ai campionati Europei che al Mondiale ma anche alla Coppa delle Nazioni, è stato il vincitore del Trittico Veneto, totalizzando nell'anno 7 vittorie. Quella di Ponferrada in Spagna è stata per lui la seconda partecipazione ad un mondiale consecutiva, è stato eccellente protagonista nel finale di corsa, a disposizione della squadra azzurra.

Riccardo Verza - terzo classificato - atleta padovano di Granze di Este compagno di squadra del campione europeo Affini alla Contri Autozai Bianchi, al primo anno da junior ha vinto l'internazionale di Solighetto (Tv) ed altre quattro corse su stada, più cinque cronometro. Anche lui grande protagonista ai mondiali di Ponferrada, da figlio d'arte di fronte a queste prove della massima importanza si è confermato un'autentica promessa.

Citiamo tra gli altri atleti in classifica, Filippo Ganna, atleta di Verbania che corre con la squadra piemontese Aspiratori Otelli, è campione italiano a cronometro, in azzurro ha brillato nelle cronometro, quarto ai campionati europei e quarto al mondiale.
Sempre tra i primi della classifica altri due nomi importanti e da tenere a mente per il futuro:
Nicola Conci, trentino dell'uc Giorgione Aliseo, anche lui al primo anno e già capace di vestire la maglia azzurra, onorandola da grande combattente, ai mondiali di Ponferrada. Al suo attivo ben sei gare e il Trofeo dello Scalatore.
Davide Plebani, bergamasco del Team LVF, è riuscito in un'impresa per lui particolarmente significativa, perchè è riuscito ad imporsi nel Campionato Italiano su strada, organizato dalla sua società a San Paolo d'Argon (Bg), rispettando in pieno il ruolo di favorito visto che partiva con il numero 1.
 

Il Gran Premio nazionale Bata-Oscar tuttoBICI juniores, dopo aver seguito nel corso di tutta la stagione agonistica 2014 le principali manifestazioni della categoria, ha chiuso in bellezza la sua seconda edizione con la giornata delle premiazioni, effettuate il giorno 14 dicembre 2014 nella sala congressi Giorgione dell'hotel Fior di Castelfranco Veneto alla presenza di importanti ospiti, atleti, dirigenti, sponsor ed autorità, aperta a tutti gli sportivi appassionati di ciclismo.

 

 

 

>>> classifica 2013      >>> classifica 2014       >>> le premiazioni 2014   


>>> edizione 2013  >>> edizione 2014   -  >>> edizione 2015   - >>> edizione 2016  

>>> Gran Premio Nazionale Bata pagina iniziale   

 

 

 

 

2014 LE PREMIAZIONI

Quest'anno la premiazione del nostro Gran Premio Nazionale Bata è avvenuta in abbinamento con una eccezionale occasione, costituita dalla ricorrenza del trentennale della società ciclistica fwr Baron - Bata ciclismo. 
Il doppio momento di festa si è tenuto all'hotel Fior di Castelfranco Veneto, nella sala congressi Giorgione, con grandi ospiti tra cui il CT della nazionale italiana Davide Cassani e il CT degli juniores Rino De Candido.

 

 

 1° - Edoardo AFFINI
riceve il Trofeo Bata
dal signor Andrea Longo

 2° - Lorenzo FORTUNATO
riceve il Trofeo Roncato 
dal signor Rino Baron
 3° - Riccardo VERZA
riceve il Trofeo Modall
dal signor Oriano Milan
Il podio del Gran Premio Giovani 2014 l'omaggio al vincitore, una bicicletta Wilier

  Nelle foto, il vincitore del Gran Premio, Edoardo Affini, riceve il bellissimo trofeo e Antonio Marcon, responsabile dei team agonistici di Wilier, gli consegna la bici, meritato premio per una stagione eccezionale e che ha entusiasmato l'intera categoria juniores.

Qui sopra, i direttori sportivi delle società dei tre atleti premiati, con il commendator Alcide Cerato: da sinistra Giovanni Tebaldo della Contri Autozai (in rappresentanza del diesse Donadello, per il terzo); Mauro Bissoli per il primo classificato; Marco Gemin della Work Service Brenta per il secondo classificato.

A onorare la premiazione e dare risalto alla figura tecnica dei vincitori del Grn Premio, la presenza del commissario tecnico della nazionale italiana Davide Cassani (, nella foto a sinistra gli consegna una targa il professore Mario Plebani) e del commissario tecnico della categoria juniores Rino De Candido (riceve l'omaggio Roncato dalla miss Chiara Sgarbossa)

 

Una sfilata di ospiti di prestigio per onorare il tris di premiati: da sinistra Moreno Argentin, Gilberto Simoni, Marco Marcato, Francesco Moser, Andrea Longo, Fiorella Baron, Mario Plebani, Alessandro Ballan, Alcide Cerato, Pier Augusto Stagi, Domeico De Lillo con Rino Baron. 
Sotto, Rino Baron e Alcide Cerato: da ben quarant'anni grandi amici, sempre con la passione per il ciclismo ! 

 

 

 



Tutte le immagini della giornata nella fotogallery che si apre cliccando qui sotto:

 

 

 

>>> Gran Premio Nazionale Bata pagina iniziale   


La sc Fwr Baron ringrazia l'Oscar tuttoBICI e in particolare il direttore Pier Augusto Stagi, per l'abbinamento con la nostra iniziativa del Progetto Giovani - Gran Premio Bata Juniores 2013 e 2014.

 

EDIZIONE 2015  Gran Premio Nazionale FWR Baron - Bata / Teleciclismo

Il Gran Premio nazionale FWR Baron - Bata per la categoria juniores si ripropone per il terzo anno consecutivo nel 2015 dopo aver festeggiato due vincitori di altissima qualità come Simone Velasco nel 2013 e Edoardo Affini nel 2014. Come già negli anni precedenti gli atleti della categoria ottengono punteggi partecipando alle gare selezionate nel calendario che segue e che comprende tutte le gare nazionali e internazionali del calendario Fci, e le gare Uci alle quali partecipa la nazionale italiana, tra cui ovviamente il Campionato Europeo (in Estonia), il Campionato del Mondo (a Richmond - Usa), strada e crono e la Coppa delle Nazioni (in Canada). Si comincia il 29 marzo e si chiude il 18 ottobre con la crono individuale per nazioni che si disputerà in Francia.
Novità di quest'anno è l'abbinamento con la trasmissione TELECICLISMO, che va in onda tutti i giovedì su Telechiara (CH 14 per Veneto e Friuli e CH 74 per il Trentino), oltre che su Tva Vicenza (piattaforma Sky CH 832). Le premiazioni si terranno quindi nell'ambito della puntata conclusiva della trasmissione, il 22 ottobre 2015 con la premiazione delle categorie agonistiche.
 

 ammiraglia Gran Premio Nazionale Bata 2015

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

TRIVENETO PROTAGONISTA

Per le società juniores del Triveneto il 2015 è un anno speciale e molto stimolante. Come si può vedere dal calendario del Gran Premio Nazionale FWR Baron - Bata, la stagione di gare che in Veneto si apre nel primo week end di maggio con la classicissima di Sovilla di Nervesa della Battaglia, la bella gara trevigiana conosciuta come la "Piccola Sanremo", seguita alla fine dello stesso mese dal Giro del Friuli, prevede ben tre appuntamenti titolati organizzati appunto nel Triveneto.la maglia del vincitore del Gran Premio nazionale BATA
Si parte subito con il bòtto, cioè con il Campionato Italiano su strada, allestito nella zona termale euganea dalla plurivittoriosa società padovana Work Service Brenta (tra l'altro protagonista con i suoi atleti di un primo, un secondo e un terzo posto sul podio nelle prime due edizioni del Gran Premio Bata), con base nella città di Abano Terme ed un circuito brillante con piatto forte una salitella che alla lunga non perdona. Sarà molto interessante vedere come i migliori juniores italiani interpreteranno il 21 giugno questa specie di "test" mondiale.
Si prosegue con il Campionato Italiano a cronosquadre, organizzato a Cavarzere il 4 luglio, evento dedicato ad un ex atleta e grande tecnico della pista italiana scomparso improvvisamente nel 2010, Gabriele Sella. Ad organizzare la manifestazione la società Velo Club Gabriele Sella. Il titolo vinto nel 2014 dal quartetto della Contri Autozai con il campione europeo Affini (vincitore del Gran Premio Bata 2014) sarà in palio su un percorso di 40 chilometri.
Terza perla della stagione agonistica in Triveneto è il Campionato Italiano a cronometro individuale, organizzato in Friuli, a San Vito al Tagliamento, il 25 luglio.

 

Questa la maglia per il leader e vincitore finale del Gran Premio

 

MOMENTI SPECIALI del GRAN PREMIO 2015 

CAMPIONATO
ITALIANO
JUNIORES
Abano Terme 21 giugno

SUL PERCORSO. Le prime scaramucce sulla breve salita di Quota 101 che verrà ripetuta per nove volte.
Da Abano Terme sono partiti in 166. Il gruppo lascia poco spazio agli attaccanti, e sarà così fino al termine della prova.

Sotto, altre fasi della gara (foto di Giovanni Piva)

 

PROTAGONISTI

Ancora un paio di giri sulla salita, sui Colli Euganei, poi l'arrivo.
I più in forma in questa giornata si marcano strettamente:
qui il lombardo Scaroni con alla ruota il toscano Savini e subito dietro il veneto Bevilacqua, portacolori della società organizzatrice gs Work Service Brenta, di Padova.
Tra gli altri protagonisti della giornata Riccardo Verza, Tommaso Fiaschi, Nicolas Dalla Valle, Alessandro Covi, Cosimo Bettiol e Michel Picot 

 

L'ARRIVO

Sul traguardo di Abano Terme il bresciano Christian Scaroni (team Feralpi) precede Simone Bevilacqua (Work Service) che aveva cercato di anticipare tutti partendo da solo a 4 chilometri dall'arrivo. Al terzo posto Edoardo Francesco Faresin (Pressix P3 Mito), più staccato Giacomelli.
Bevilacqua balza al comando della classifica provvisoria del Gran Premio nazionale Bata.

(foto di Giampaolo Trevisan)

I CAMPIONI
ITALIANI
2015

IN LINEA

 

 il podio del Campionato Italiano in linea ad Abano Terme 
A CRONOMETRO

(foto Euro Grotto)
   

 

 Le premiazioni del Gran Premio Nazionale Bata, che si terranno a fine stagione agonistica, sono aperte a dirigenti, atleti e a tutti gli sportivi e appassionati di ciclismo con la presenza di prestigiosi ospiti  d'onore e campioni dello sport. L'appuntamento è giovedì 22 ottobre 2015 all'hotel Fior di Castelfranco, con diretta tivù su TELECICLISMO, condotta da Mario Guerretta.

 

 

>>> CLASSIFICA FINALE del Gran Premio 2015 e PREMIAZIONI 

 

>>> edizione 2013      -    >>> edizione 2014       -    >>> edizione 2015      -    >>> edizione 2016  

>>> Gran Premio Nazionale  FWR Baron pagina iniziale   

PROGETTO GIOVANI FWR BARON - GRAN PREMIO NAZIONALE BATA  

Classifica FINALE 2015

2015 IL PODIO
1 Daniel Savini Romagnano Guerciotti Toscana 179
2 Nicola Conci Team LVF ABICI Trentino Alto Adige 170
3 Riccardo Verza Contri Autozai Patos Veneto 155
         
  LA CLASSIFICA COMPLETA  
  atleta squadra regione  
         
4 Matteo Sobrero Bustese Olonia Verbania Piemonte 145
5 Tommaso Fiaschi G.S. Stabbia Ciclismo Toscana 133
6 Simone Bevilacqua Work Service Brenta Veneto 131
7 Riccardo Lucca Ausonia CSI Pescantina Veneto 128
8 Nicolas Nesi Romagnano Guerciotti Toscana 104
9 Cristian Scaroni Feralpi Monteclarense Lombardia 95
10 Luca Mozzato Contri Autozai Patos Veneto 81
11 Simone Zandomeneghi Northwave Banca della Marca Veneto 76
12 Michel Piccot GB Junior Team - Ped.Castanese Piemonte 75
13 Alberto Zanoni Contri Autozai Patos Veneto 74
14 Marco Negrente Cipollini Assali Stefen Veneto 67
15 Alessandro Covi Cc Cremonese Lombardia 67
16 Stefano Ciardo Vigor - Cycling Team Piemonte 62
17 Mattia Melloni Sanclarese Phonix Borghi Bike Emilia Romagna 61
18 Alessandro Monaco Convertini Junior Team Puglia 59
19 Nicolas Dalla Valle Pasta Sgambaro Veneto 57
20 Mattia Cristofaletti Borgo Molino-Rinascita Ormelle Veneto 52
21 Cosimo Bettiol G.S. Stabbia Ciclismo Toscana 52
22 Lorenzo Fabrello Cyberteam Breganze Group Veneto 44
23 Massimo Orlandi Sanclarese Phonix Borghi Bike Emilia Romagna 44
24 Ottavio Dotti Cc Canturino Lombardia 42
25 Stefano Oldani GB Team Castanese Lombardia 42
26 Francesco Zandri Scap Foresi Pref.-Euronix-Merida Marche 41
27 Filippo Mori Romagnano Guerciotti Toscana 40
28 Paolo Baccio Secom-Forno Pioppi-Pippo Caruso Sicilia 38
29 Francesco Di Felice Vini Fantini Nippo-Free Bike Abruzzo 35
30 Alan Giacomelli S.C. Cene Lombardia 33
31 Edoardo Fran. Faresin Pressix P3 Mito Sport Veneto 27
32 Gianfranco Biasion Pressix P3 Mito Sport Veneto 27
33 Francesco Romano Kasmene Bike Sicilia 25
34 Mattia Pezzarini Danieli 1914 Friuli V.G. 24
35 Alex Zanetti Giorgione Aliseo Group Veneto 22
36 Imerio Cima Feralpi Monteclarense Lombardia 20
37 Mattia Baldo Ausonia CSI Pescantina Veneto 19
38 Nicola Genuin Mogliano 85 Col. S.Marco Veneto 19
39 Moreno Marchetti Work Service Brenta Veneto 19
40 Sanuele Battistella VC Breganze Veneto 19
41 Samuele Della Pina Romagnano Guerciotti Toscana 18
42 Enrico Zanoncello Cipollini Assali Stefen Veneto 18
43 Giovanni Loiscio Convertini Junior Team Puglia 17
44 Matteo Donegà Sanclarese Phonix Borghi Bike Emilia Romagna 17
45 Andrea Cancarini Mazzano Team Lombardia 17
46 Filippo Ferronato Work Service Brenta Veneto 16
47 Andrea Colnaghi Team Giorgi Lombardia 15
48 Davide Masi G.S. Stabbia Ciclismo Toscana 14
49 Dario Pascotto Industrial Forniture Moro Trecieffe Veneto 14
50 Cristian Frezza Northwave Banca della Marca Veneto 14
51 Leonardo Marchiori Borgo Molino-Rinascita Ormelle Veneto 13
52 Matteo Zurlo Pasta Sgambaro Veneto 13
53 Fabio Camerin Sanvendemiano Team Cieffe Veneto 13
54 Giovanni Vaccaro Service 2000 Mc Donald's Veneto 13
55 Fabrizio Galeno Team Coratti-Sannio Bike Sport Lazio 13
56 Gabriele Lancia Ternana Ciclismo Umbria 12
57 Raffaele Di Rosolini Polisportiva Monsummanese Toscana 12
58 Matteo Baseggio Work Service Brenta Veneto 11
59 Filippo Bertone Esperia Alassio Liguria 11
60 Matteo Bellia Bustese Olonia Verbania Piemonte 10
61 Riccardo Cenghialta Contri Autozai Patos Veneto 10
62 Rossano Mauti Team Coratti-Sannio Bike Sport Lazio 10
63 Davide Colnaghi Team Giorgi Lombardia 10
64 Pasquale Abenante Aspiratori Otelli Mastercrom Lombardia 10
65 Manuel Allori AC F. Bessi Calenzano Toscana 10
66 Gianmarco Michini Digiotex Team Abruzzo 10
67 Marco Murgano U.C. Casano Liguria 10
68 Mattia Pellizzer Borgo Molino-Rinascita Ormelle Veneto 8
69 Francesco Gabriele Team Coratti-Sannio Bike Sport Lazio 8
70 Enrico Oliviero Vigor - Cycling Team Piemonte 8
71 Carlo Alberto Giordani Cipollini Assali Stefen Veneto 8
72 Tommaso Pomini Cipollini Assali Stefen Veneto 7
73 Nikola Colic Northwave Banca della Marca Veneto 7
74 Emanuele D'Alessandro Italia Nuova Borgo Panigale Emilia Romagna 7
75 Matteo Nardelli U.S. Montecorona Trentino Alto Adige 6
76 Edoardo Sali Team Franco Ballerini Toscana 6
77 Aldo Caiati Team LVF ABICI Trentino Alto Adige 6
78 Francesco Labbrozzi Bevilacqua Sport Pescara Abruzzo 6
79 Davide Baldaccini Team LVF ABICI Trentino Alto Adige 6
80 Matteo Furlan SC Capriolo Lombardia 6
81 Riccardo Donadello Biringhello Lombardia 6
82 Giuseppe La Terra Kasmene Bike Sicilia 6
83 Paolo Aldrighetti Cc Cremonese Lombardia 5
84 A. Andrea Collodoro Kasmene Bike Sicilia 5
85 Elia Pedrali Scuola Ciclismo Cene Lombardia 5
86 Luigi Pietrini AC F. Bessi Calenzano Toscana 5
87 Michael Moro Cyberteam Breganze Group Veneto 4
88 Daniele Boscaini Service 2000 Mc Donald's Veneto 4
89 Nicola Cesaro Feralpi Monteclarense Lombardia 4
90 Alessandro Pini Ciclistica Trevigliese Lombardia 4
91 Riccardo Tosin Work Service Brenta Veneto 4
92 Kristiano Sinaj Vini Fantini Nippo-Free Bike Abruzzo 4
93 Federico Olrlandi Sidermec F.lli Vitali Emilia Romagna 4
94 Simone Piccolo GB Junior Team Lombardia 4
95 Matteo Sensi Team Unicash Cipriani Gestri Toscana 4
96 Pietro Di Genova Vini Fantini Nippo-Free Bike Abruzzo 3
97 Stefano Vettorel Northwave Banca della Marca Veneto 3
98 Flavio Peli Aspiratori Otelli Mastercrom Lombardia 3
99 Davide Casadei Sidermec F.lli Vitali Emilia R. 3
100 Giacomo Grechi Feralpi Monteclarense Lombardia 3
101 Alberto Giuriato SC Fontanafredda Friuli V.G. 3
102 Emanuele Abrami Mazzano Team Lombardia 3
103 Niccolo' Ferri AC F. Bessi Calenzano Toscana 3
104 Leonardo Canepa GB Junior Team - Ped.Castanese Piemonte 3
105 Davide Debellis Danieli 1914 Friuli V.G. 2
106 Michele Battistella VC Breganze Veneto 2
107 Francesco Canepa GB Junior Team - Ped.Castanese Piemonte 2
108 Andrea Balboni Sport Reno Team Bologna Emilia R. 2
109 Daniele Chiarin Feralpi Monteclarense Lombardia 2
110 Andrea Borlini Feralpi Monteclarense Lombardia 2
111 Matteo Col Industrial Forniture Moro Trecieffe Veneto 2
112 Fabio Di Guglielmo Vini Fantini Nippo-Free Bike Abruzzo 2
113 Emanuele Barison Work Service Brenta Veneto 1
114 Emanuele Bortolotti Ausonia CSI Pescantina Veneto 1
115 Alexandr Konychev Ausonia CSI Pescantina Veneto 1
116 Eric Berlanda Ausonia CSI Pescantina Veneto 1
117 Mattia Bevilacqua Team Unicash Cipriani Gestri Toscana 1
         

 

 

>>> Gran Premio Nazionale Bata pagina iniziale      -    >>> edizione 2015     

>>> classifica 2013    >>> classifica 2014   >>> classifica 2015    >>> classifica 2016    

      

CALENDARIO GARE            -             TABELLONE grafico completo della classifica 2015: Download             

 


I PROTAGONISTI

Anche quest'annno sono saliti sul podio del Gran Premio nazionale Bata tre atleti di prim'ordine, che hanno caratterizzato la stagione 2015 con prestazioni di qualità e con continuità nei risultati, indossando tra l'altro tutti e tre la maglia azzurra ai Mondiali su strada di Richmond, negli Stati Uniti.

Daniel Savini - primo classificato - atleta toscano della Romagnano Guerciotti, juniore del secondo anno, ha conquistato 11 vittorie, totalizzando 179 punti. Da ricordare tra i molti risultati in luglio la tappa della Tre Giorni Bresciana e la classifica finale della corsa; in agosto la Coppa Linari; in settembre l'importante e sempre molto qualificato Giro della Lunigiana del quale ha vinto anche una tappa. 

Nicola Conci - secondo classificato - atleta trentino del team LVF Abici, società di origine lombarda affiliata in Trentino Alto Adige, 7 vittorie, 170 punti, anche lui del secondo anno, e capace di risalire la classifica dopo la sfortunata primavera che lo ha visto protagonista di una caduta con frattura di un braccio, nel mese di aprile. Da ricordare in giugno la classifica finale della Tre Giorni Orobica, in agosto il trofeo Paganessi, in settembre una tappa al Giro della Lunigiana, e in ottobre al Mondiale è stato il migliore degli azzurri classificandosi al sesto posto; inoltre ha vinto la classifica finale del Trofeo Scalatore d'oro, a conferma delle sue doti in salita.

Riccardo Verza - terzo classificato - atleta padovano di Granze di Este della Contri Autozai Patos, per il secondo anno sul terzo del podio del Gran Premio, ha ottenuto 11 vittorie e 155 punti. Da ricordare di quest'anno a maggio la Piccola Sanremo di Nervesa della Battaglia, a luglio rivince come lo scorso anno il titolo italiano nella cronosquadre,  anche lui si aggiudica una tappa alla Tre Giorni Orobica, in agosto la Udine-Ravascletto memorial Toffoletti, il campionato Veneto in linea a Verona, per vestire nuovamente la maglia azzurra ai mondiali in Usa.

Citiamo tra gli altri atleti in classifica, Matteo Sobrero, piemontese della  Bustese Olonia di Verbania vincitore del Trittico Veneto, Tommaso Fiaschi toscano della Stabia Ciclismo vincitore del trofeo Fiaschi a Firenze, Simone Bevilacqua, vicentino della Work Service Brenta di Padova, campione italiano a cronomero individuale, Riccardo Lucca trentino della Ausonia Pescantina di Verona vincitore tra l'altro della tappa Vittorio Veneto-Cansiglio al Trittico Veneto, Nicolas Nesi della toscana Romagnano Guerciotti, Cristian Scaroni lombardo della Feralpi Monteclarense vincitore del Campionato italiano su strada ad Abano Terme, Luca Mozzato della Contri Autozai, autore di ben dieci vittorie pur essendo junior al primo anno. 

Oltre agli atleti, è stato riconosciuto con un premio il lavoro dei direttori sportivi che li hanno seguiti e guidati ai brillanti risultati, assegnando i Trofei San Siro Milano al diesse del vincitore del Gran Premio Bata, Matteo Berti, al diesse del secondo, Michele Conci tra l'altro papà di Nicola, al diesse del terzo classificato, Mauro Bissoli.


   >>> premiazioni 2015     

2015 LE PREMIAZIONI

Grazie all'abbinamento con la trasmissione TELECICLISMO la premiazione del nostro Gran Premio Nazionale Bata è avvenuta il 22 ottobre con diretta televisiva dalla sala congressi dell'Hotel Fior di Castelfranco Veneto nell'ambito della puntata finale della trasmissione condotta da Mario Guerretta. Anche in quest'occasione grandi ospiti hanno dato lustro al nostro PROGETTO GIOVANI ed hanno contribuito a rendere un momento eccezionale per gli atleti la loro premiazione; tra gli altri, infatti, Francesco Moser, Moreno Argentin, il presidente del Comitato Regionale Veneto Fci Raffaele Carlesso e l'avvocato Iacopo Tognon della Corte federale Fci, erano con la Fwr Baron ciclismo sul palco a consegnare i riconoscimenti ai vincitori del Gran Premio Bata, del Gran Premio Sunglass (per il secondo classificato) e del Gran Premio Valigeria Roncato (per il terzo classificato), oltre ai direttori sportivi dei tre atleti saliti sul podio del Gran Premio Nazionale Bata, Matteo Berti (Romagnano Guerciotti-Toscana), Michele Conci (LVF Abici-Trentino), Mauro Bissoli (Contri Autozai-Veneto).
In una sala gremita di pubblico, numerosi anche i dirigenti di società, atleti e organizzatori delle gare del calendario 2015.  Nelle foto qui sotto, ai lati di una panoramica, la miss Martina Mason e il conduttore Mario Guerretta. 

 

 

VINCITORE. A fianco, il vincitore assoluto 2015 Daniel Savini riceve, incorniciata, la maglia di leader finale del Gran Premio Nazionale Bata, consegnatagli dal commendator Carlesso, presidente del C.R. Veneto della Fci, e riceve anche la magnifica bicicletta in carbonio della Wilier Triestina dal titolare Andrea Gastaldello quale premio "tangibile" per il vincitore al termine di un anno di battaglie in corsa con eccellenti risultati. Osservano con attenzione ed applaudono alla premiazione due grandi campioni, Francesco Moser e Moreno Argentin.

CAMPIONI DEL FUTURO. I tre premiati in sala e la soddisfazione di Rino Baron nel poter riconoscere le qualità di tre giovani che hanno grandi potenzialità da confermare al passaggio tra i dilettanti. Sopra, gli splendidi trofei realizzati appositamente per la premiazione del Gran Premio nazionale Bata.

Fiorella Baron premia il Ds del 1. Matteo Berti   Wais Baron premia il Ds del 2. Michele Conci    Ronny Baron premia il Ds del 3. Mauro Bissoli 

 

 La consegna del Trofeo SUNGLASS per il secondo classificato, Nicola Conci, da parte di Marco Bergamin    La consegna del Trofeo VALIGERIA RONCATO per il terzo classificato, Riccardo Verza, da parte di Francesco Moser

 

Tutte le immagini della giornata nella fotogallery che si apre cliccando qui sotto:

 

La sc Fwr Baron ringrazia la rubrica televisiva TeleCiclismo e in particolare il suo conduttore e ideatore Mario Guerretta per la precisa e costante collaborazione nella diffusione delle classifiche e delle notizie riguardanti il Gran Premio nazionale Bata sc fwr Baron Juniores 2015. Ringrazia la Bata e gli sponsor Sunglass, Roncato, San Siro, Wilier, Ms Tina che hanno consentito di effettuare una importante premiazione nella giornata conclusiva della lunga carrellata agonistica annuale.

tabellone punteggi 2015 >>>    Download          

>>> Gran Premio Nazionale Bata pagina iniziale      -    >>> edizione 2015     


Altri articoli...

  1. A - Gran Premio 2016